Spostare mobili

2.3KReport
Spostare mobili

Prima di iniziare voglio iniziare descrivendo me stesso. Sono un ragazzo di 17 anni in buona forma. Ho lunghi capelli biondi che lascio crescere fino a coprirmi quasi gli occhi. Sono alto circa 6 '3 "e ho un cazzo molto grande. E per questo non sono vergine. In effetti penso di aver scopato ogni ragazza del mio liceo.
Suonai il campanello e poi spostai nervosamente i piedi. Dopo un momento o due la porta si aprì. In piedi c'era la ragazza più sexy che avessi mai visto. Non c'è altro modo per descriverla. Aveva circa venticinque anni ed era alta con le gambe lunghe. Aveva i capelli castani che le arrivavano alla vita, un culo stretto e tette di media grandezza. Immediatamente il mio uccello ha iniziato a diventare duro. Ho abbassato le mani per nasconderlo.
Poi ho detto "Ciao, sono il ragazzo in fondo alla strada e penso che tuo marito mi abbia assunto per spostare dei mobili". Ha semplicemente annuito con la testa e mi ha condotto dentro. Mentre camminava ho notato che il suo culo ondeggiava avanti e indietro con così tanto ritmo che mi ci è voluta tutta la mia forza per nascondere il mio cazzo in continua crescita. Se mi ha portato in una camera da letto e mi ha detto dove voleva tutto. Poi si è chinata per raccogliere qualcosa dal pavimento mostrando le sue tette perfette. Ho avuto un bisogno improvviso di strapparle i vestiti e scoparla, ma ho resistito.
Ho quindi iniziato a spostare i mobili. Non è stato un lavoro molto duro, ma per qualche ragione è rimasta lì. Dopo un po' mi ha chiesto se volevo da bere. Ho rifiutato perché avevo bisogno di tornare a casa il prima possibile. Poi mi ha chiesto se ero troppo teso. Dissi di no, ma se mi stancavo troppo avevo degli attrezzi a casa.
Poi si è accostata e io mi sono subito tirato su da quello che stavo facendo. Poi mi ha tirato in giro così mi trovavo di fronte a lei.
"Sei un ragazzo sexy, hai una ragazza" ha chiesto
"No signora, la mia ragazza era riluttante a prestarmi dello zucchero così ho rotto con lei"
"Oh, è un peccato, sembri aver bisogno di una donna, sei vergine"
"No signora, per niente"
"Hai mai visto il corpo di una donna anziana"
"No signora"
"Vorresti vederne uno?"
A questo punto il mio uccello era così duro che se lei non se ne accorgeva allora ero un fallito. Sembrava che non avesse bisogno di una risposta però perché si è avvicinata a me e ha guidato la mia mano verso i suoi seni. Quando la mia mano è arrivata lì, mi ha detto di non aver paura, quindi ho iniziato immediatamente ad accarezzarmi come se la mia vita dipendesse da questo. Poi ha abbassato la mano e ha cominciato ad accarezzarmi il cazzo attraverso i pantaloni. Poi fece un passo indietro e si sedette sul letto dove si tolse rapidamente la camicetta e vidi che non indossava il reggiseno. Poi si è alzata la gonna e ho visto che neanche lei aveva le mutandine. Poi mi guardò con la lussuria negli occhi e mi ordinò di succhiare. Sono stato molto felice di accontentarlo, quindi mi sono inginocchiato e ho succhiato come un regno di sperma. Stava sbattendo la sua figa contro la mia faccia finché alla fine non mi è venuta addosso. Poi mi ha ordinato di spogliarmi. L'ho fatto molto velocemente volendo compiacerla il più possibile. Quando ha visto il mio cazzo completamente eretto, ha emesso un sussulto appena percettibile. Poi si è abbassata e ha preso tutto in bocca. Era molto brava a succhiare e sono arrivato circa 30 secondi dopo. Poi mi spinse su una sedia, si mise a cavalcioni sul mio cazzo in crescita e lentamente scivolò su di me. Entrambi abbiamo fatto una cosa mentre lei entrava. Poi ha iniziato a sgroppare come un cavallo selvaggio dappertutto, mentre io le battevo dentro e fuori. Abbiamo lavorato lentamente al nostro secondo climax, fino a quando non siamo più riusciti a trattenerlo e io sono schizzato dentro di lei mentre si agitava dappertutto. Abbiamo poi sentito un gemito che non era il nostro e abbiamo guardato oltre per vedere suo marito masturbarsi come un matto.

Storie simili

Realizzazione di un uomo danneggiato parte 1

La creazione di un uomo danneggiato • Questa è la mia prima storia. La prima parte avrà poco o nessun sesso poiché inizierò con una storia di fondo che si basa sulla mia vita. Gli eventi di cui scriverò sono accaduti a me. I nomi saranno cambiati per proteggere i non così innocenti. Passerò alla finzione quando inizierà la vendetta, ma sento che il retroscena o la storia, come la si chiami, è importante per capire da dove viene il personaggio principale. Ora ecco la domanda se sarà buono o cattivo mentre si vendica di coloro che lo hanno danneggiato. L'infanzia...

2.4K I più visti

Likes 0

Cintura della Bibbia - Parte 3 (FINALE)

Vado in un campo cristiano, annunciò Anne a colazione un giorno, circa due settimane dopo. Le nostre visite notturne erano ancora in corso, ma più a lungo continuavamo, più ero risoluto che doveva cessare. Ho risposto a mia sorella quasi soffocando con i miei Cheerios, ma sono riuscito a coprirlo con un colpo di tosse. Se fossi stato davvero il bravo ragazzo che volevo essere, il mio pensiero iniziale sarebbe stato preoccuparsi di come sarebbe sopravvissuta senza accesso alla sua dipendenza, ma onestamente, la mia prima preoccupazione era come avrei fatto a sopravvivere senza sesso per una settimana . I miei...

2.2K I più visti

Likes 0

La mia cugina cagna e la sua amica

È iniziato come un giorno come nessun altro, alzarsi la mattina e fare la mia pulizia regolare e nutrirmi bene come fanno tutti. L'unica cosa che non era proprio come le altre mattine che avevo due bellissime ragazze qui con mia madre era come la maggior parte delle altre che mi trattava come se avessi tre anni quando in realtà ho 17 anni ha insistito sul fatto che mia cugina Sadia stesse con me. Ora mia cugina pesava 112 libbre, capelli biondi, occhi azzurri, seno 36C, culo perfetto e stretto, e le labbra succulente quelle se le avessi baciate probabilmente saresti...

2.1K I più visti

Likes 0

Nirvana celeste: parte 1

Come la maggior parte dei miei altri lavori, questa storia si concentra più sul dramma e sulla storia che sul sesso (ma c'è il sesso, non preoccuparti). Per una migliore esperienza di lettura, ti consiglio di sballarti prima di procedere. Capitolo 1 La giovane donna infilò per l'ennesima volta le sue dita tra le succose labbra gonfie della sua fessura, mordendosi il cuscino per attutire i suoi gemiti di piacere. Era sdraiata a letto, il sole si avvicinava all'orizzonte orientale mentre i minuti scorrevano sulla sua sveglia. L'ora era presto, prima del risveglio dei suoi genitori, ma era così che le...

2.3K I più visti

Likes 0

Decoratore d'interni

Maria ha venticinque anni, single, giovane decoratrice d'interni e commessa nel negozio di mobili di famiglia. Aveva bisogno di un accordo stretto. Il compito, tuttavia, si stava rivelando più difficile di quanto avesse sperato. Vari ritardi stavano inducendo gli acquirenti a ripensarci. Oggi sperava che un acquirente entrasse e chiudesse un affare. Non essendo una che usa abitualmente il suo bell'aspetto naturale a proprio vantaggio quando ha a che fare con gli uomini, Maria ha tirato con riluttanza un maglione senza maniche attillato dal suo armadio e una gonna corta complementare. Con solo un piccolo paio di mutandine sotto, si sentiva...

2.5K I più visti

Likes 0

L'ascesa e la caduta di un ragazzo chiamato Rave parte 6

Affrontare la frustrazione sessuale Avevo 13 anni e mi odiavo ma non odiavo la mia vita. Avevo una ragazza che mi amava, la rispettata della mia banda, la paura dei miei nemici e più soldi di quanti ne avessi mai visti. Erano passati più di sei mesi da quando avevo conosciuto la vera fame, avevo un gruppo di amici che sarebbero andati al muro per me, avrei potuto fare sesso con una dozzina di ragazze diverse se avessi voluto, e non vivevo più nella paura i miei impulsi violenti potevo assecondare alcuni e ora potevo reprimere gli altri. Tutta questa nuova...

2.8K I più visti

Likes 0

Nel bene e nel male: la storia di Robert

La storia di Roberto Robert si svegliò quella mattina da una sensazione incredibile che non provava da molto tempo. Aprì gli occhi e guardò in basso per vedere sua moglie, Janet, che faceva scorrere lentamente la bocca su e giù per il suo cazzo. Alzò lo sguardo quando si svegliò e gli sorrise. Smise quello che stava facendo e si spostò sul suo corpo. Ha iniziato a baciarlo mentre si metteva a cavalcioni su di lui, allungandosi e guidando il suo cazzo dentro di lei. Una volta dentro, si è seduta e ha iniziato lentamente a cavalcare il cazzo di Robert...

2K I più visti

Likes 0

Una lezione per Liz

Capitolo 1 Sam e sua sorella minore Liz si sono incontrati per un caffè un pomeriggio di quest'estate. Sam e Liz non erano mai stati molto legati, soprattutto perché Sam aveva 11 anni in più di sua sorella minore Elizabeth o Liz, come le piaceva essere chiamata. Non si vedevano da un paio di mesi eppure vivevano nella stessa città. Sam era il tipo che ha lasciato che la sua carriera guidasse la sua vita e non si era mai sposato o si era sistemato davvero. Avrebbe avuto una ragazza occasionale, ma non ne è mai venuto fuori nulla e gli...

2.2K I più visti

Likes 0

Dormitorio 1 di GF

Questa è la storia di Teagan, la mia ragazza ai tempi dell'università e della sua coinquilina, Sarah. Teagan è di origine asiatica che le ha concesso una corporatura snella e minuta, occhi nocciola, lunghi capelli scuri e pelle naturalmente abbronzata. È benedetta con coppe B sode, pancia piatta e glutei magri e formosi: va in palestra per fare squat abbastanza frequentemente. E per finire, è molto carina con un dolce sorriso. Essendo un'introversa, è molto gentile e timida. Solo dopo un anno di uscite insieme, abbiamo finalmente fatto sesso: sono stato il suo primo partner sessuale. All'inizio era timida, ma era...

1.8K I più visti

Likes 0

Diventare Omega, parte 4

Diventare Omega, parte 4 Uomini intorno a lei. Lei, nuda e col colletto sul pavimento, le labbra ringhianti e gli occhi svolazzanti. La droga le scorre nelle vene e la fica palpitante. Telecamere intorno a lei, il mondo che guarda. L'avrebbero distrutta. Omega sentì il suo cuore saltare un battito e sapeva che, se tutto fosse finito adesso, lei sarebbe stata dove avrebbe dovuto essere. ___ Lei sorrise. I suoi occhi svolazzarono. Picchiami, sussurrò. Si fecero avanti, silenziosi. Mi ha picchiato, cazzo, ha urlato. Più vicino ora. Eppure, non hanno detto nulla. Uccidimi se vuoi. Loro hanno riso. Farà davvero qualsiasi...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.