Dominio/sottomissioneHardcoreFantascienzaEroticaRagazzo ragazzoAnaleGiovaneSesso non consensualeControllo mentaleMaschio/adolescente femmina
filme xxxfilme xxxfilme pornofilme pornoporno

Articoli di sesso e storie di sesso

Figlia's Slut Training 14: Mommys Punizione impertinente

L'addestramento della troia della figlia (Una storia incestuosa di Harem) Capitolo quattordici: La cattiva punizione della mamma Di miopenname3000 Diritto d'autore 2017 Nota: grazie a wrc264 per la beta che legge questo! La signora Umayyah Ero una brava donna musulmana. Una moglie fedele. Una madre amorevole. E poi questo giovanotto, Clint, ha risvegliato la puttana che è in me. Rabbrividii mentre lo fissavo mentre la mia bocca inghiottiva il suo cazzo appena uscito dal buco del culo. Aveva un sapore così aspro. Ho piagnucolato, succhiando la sua asta sporca, pulendolo come farebbe una puttana. Non mi interessava altro che saziare i...

13 I più visti

Likes 0

Enormi tette messicane

Storia di Fbailey numero 392 Enormi tette messicane Camille era senza dubbio la ragazza più grande della mia classe. A quindici anni era una testa più alta della maggior parte dei ragazzi e le sue tette erano probabilmente più grandi di dieci ragazze messe insieme. Ho ammirato Camille dall'inizio della scuola, quando si è trasferita. Parlava un buon inglese e anche meglio lo spagnolo. Era una ragazza grande ma era anche carina. Aveva una grande pancia, un grosso sedere e tette ancora più grandi. Mi ha ricordato una versione più giovane e carina di mia madre. Un giorno ho avuto il...

18 I più visti

Likes 0

Compagni di stanza

L'università è complicata indipendentemente dalle circostanze, ma per Nick Kotsopoulous è stato molto più difficile. Lasciando la sua famiglia e tutto ciò che aveva mai conosciuto, ha viaggiato per mezzo mondo per avere la possibilità di espandere i suoi orizzonti ottenendo il suo dottorato in inglese alla Yale University. La decisione è stata difficile da prendere, ma la sua famiglia sapeva bene quanto lei che per ottenere la migliore istruzione possibile e aprire molte porte di opportunità lungo la strada, doveva lasciare il suo paese d'origine e cercare una guida all'estero. Giovane e brillante, Nick è stato immediatamente accettato nel corso...

29 I più visti

Likes 0

Un compleanno incesto capitolo 15

Nota: ho studiato come un matto per questo capitolo cercando di entrare nella mente femminile, quindi fammi sapere come ho fatto. È il più lungo di sempre con 35 pagine, le donne mostrano i loro sentimenti più degli uomini, quindi ho dovuto scrivere di conseguenza. La storia è vista da Rita, in questo modo puoi vedere tutte le sue emozioni e cose del genere, e c'è una sezione in cui la vista è dalla mamma, così puoi vedere come funziona la sua mente astuta. Mi ci è voluto un po' per scrivere questo, ma è perché stavo lavorando ad altre storie...

46 I più visti

Likes 0

The Breeders Life 6: La punizione è la vita

The Breeders Life 6: La punizione è la vita Per quelli di voi che sono troppo stupidi per ricordare tutto ciò che vi ho detto sulla nostra vita dopo la guerra. Eccolo in poche parole... se sei una donna fa schifo, se sei gay fa schifo, se ti rifiuti di giocare secondo le regole allora saprai cos'è il dolore. Questo è ciò che accade quando non rispetti. Al liceo avevamo un ragazzo nella nostra classe aveva quattordici anni quando è stato sorpreso a fare sesso con un insegnante maschio. Non che avesse una scelta secondo lui comunque. Le leggi sono comunque...

56 I più visti

Likes 0

Dani ed io

Dani era uno storditore francese di 15 anni! Aveva lunghi capelli biondi fino al culo, seni perfetti, pancia piatta e gambe lunghe. Il problema era... era mia cugina. Viveva con sua madre in Francia e l'ho vista solo durante le vacanze scolastiche. Quest'estate era venuta con la sua sorellina e poiché suo padre era al lavoro durante il giorno, ho dovuto prendermi cura di loro. Hanno imparato la mia solita routine quando i miei genitori erano via; suona la chitarra, prendi qualcosa da mangiare, gioca ai giochi per PC, suona la chitarra, prendi qualcosa da mangiare! Quella sera tardi, però, quando...

62 I più visti

Likes 0

Un conto da regolare

Un conto da regolare Allora perché cazzo non mi lasci in pace? Fece una smorfia nonostante il tempo e la distanza che lo separavano dal ricordo. Era la sua sorellina, di undici mesi in tutto, ed erano passati due anni dall'ultima volta che le aveva parlato. O, più appropriatamente, due anni dall'ultima volta che gli aveva detto quelle parole. Robbie si scosse il ricordo dalla testa e si incamminò sotto il bancone. Fece tre respiri profondi e trattenne il terzo mentre si sollevava. Lo sollevò dagli appoggi e rientrò nella gabbia. Tre piatti per lato, si accovacciò finché le cosce non...

63 I più visti

Likes 0

Twinfinity: Onyx Ravens (10)

Capitolo 9 In seguito ∞ Il silenzio, come piume fluttuanti dopo una battaglia di cuscini, aleggiava sulla radura. Lo sguardo di rabbia e determinazione negli occhi della ragazza si trasformò in uno sguardo di realizzazione e poi di preoccupazione. La realtà iniziò, la realtà di ciò che aveva fatto, la realtà del suo passato innocente perduto e la realtà che aveva tolto la vita a un altro, sembravano avvolgersi attorno al suo collo. Anche la realtà di Decker è cambiata. La sua realtà, fino a quel momento, era che doveva essere un eroe. I suoi sogni glielo dicevano, ma la sua...

65 I più visti

Likes 0

Gokkun Bazooka

Barbara fece i gargarismi con i sei carichi di succo di noci salato e amaro caldo e ingoiò. Il signor Johnny numero sette si è fatto avanti e ha scaricato uno schizzo che ha colpito il palato di Barbara con un tonfo udibile. Il nome del ragazzo non era proprio Mr. Johnny numero sette, ovviamente. Barbara non conosceva il suo nome. Era un ragazzo in sovrappeso con capelli castano rossiccio, forse 35 o 40 anni e aveva un pene di 3 pollici. Barbara non l'aveva mai incontrato e non l'avrebbe mai fatto. Era il tipo di ragazzo che non avrebbe guardato...

130 I più visti

Likes 0

Una giornata al lago: parte 2

Sabato mattina è arrivato. Jim e Jeannie decisero invece di prendere il loro camion, avrebbero caricato il loro furgone personalizzato. Perché no? Potrebbero risparmiare sul ghiaccio, mantenendo tutto freddo in frigorifero. Inoltre aveva un piccolo fornello/forno, se avevano bisogno di riscaldare qualcosa. Il pavimento era coperto da moquette imbottita e un grande divano letto pieghevole nella parte posteriore. Aveva solo senso? Un picnic, con in più le comodità di casa. Mentre caricavano e uscivano, Jim chiamò Ted sul suo cellulare, per fargli sapere che sarebbero passati a prenderlo a breve. Jeannie sembrava favolosa! Indossava i suoi pantaloncini blu jeans tagliati e...

136 I più visti

Likes 0

Articoli gratuiti sul sesso e fantasie sul sesso