SculacciataTabacco da fiutoDominio/sottomissioneCannibalismoFantascienzaTravestitoIncestoAdolescenteMaschio/adolescente femminaFeticismo dei piedi o delle scarpe

Ingoio di sperma

Liz Erd

Un giorno, Liz Erd stava indossando il suo perizoma importato di taglia unica, più sexy, semplice e comodo, in nylon turchese/spandex con volant e cavallo foderato in cotone. A Liz Erd piaceva la sensazione dell'increspatura di nylon/spandex sulla sua coscia nuda. Liz Erd ha tirato su il suo perizoma di nylon/spandex turchese semplice e confortevole importato taglia unica con volant con inguine foderato di cotone stretto e ha sentito il cavallo foderato di cotone premuto comodamente contro le labbra della sua figa. La parte posteriore della taglia unica importata si adatta al perizoma in nylon/spandex turchese semplice e confortevole con volant...

12 I più visti

Likes 0

Delizia pomeridiana_(4)

Il primo sabato del mese era la serata di Amy con le ragazze. Era madre di due figli, sulla quarantina, con capelli corti e scuri. Di recente aveva perso un po' di peso, il che l'aveva fatta apparire e sentirsi più sicura di sé e sexy. I suoi amici avevano tutti un'età e un background simili, tutti sposati con figli che andavano dai 6 anni ai figli di Amy -20 e 22. In quel particolare sabato sera suo marito, Alan, sedeva davanti alla TV con le sue lattine di birra pronto a guardare la partita mentre Amy si vestiva per la...

32 I più visti

Likes 0

Winning A Genie Harem Capitolo 4: La lezione di sottomissione della studentessa

Vincere un genio harem Capitolo quattro: lezione di sottomissione della studentessa Di miopenname3000 Diritto d'autore 2019 Nota: grazie ad Alex per la beta che legge questo! Personaggi Personaggi principali Corey Derrickson: anziano del college, amico di Kyle Unmei, ha avuto la possibilità di sposare uno dei quattro geni, ciascuno di una tribù diversa, se riesce a trovarli alla St. Maria Theodora Catholic School! Aleah Buckley: la prima schiava sessuale di Corey. Senior del college. L'ha reclamata dopo che Kyle ha suggerito che sarebbe stata una buona candidata per avviare l'harem di Corey. Tania Buckley: la sorella minore di Aleah. La seconda...

142 I più visti

Likes 0

Figlia's Slut Training 14: Mommys Punizione impertinente

L'addestramento della troia della figlia (Una storia incestuosa di Harem) Capitolo quattordici: La cattiva punizione della mamma Di miopenname3000 Diritto d'autore 2017 Nota: grazie a wrc264 per la beta che legge questo! La signora Umayyah Ero una brava donna musulmana. Una moglie fedele. Una madre amorevole. E poi questo giovanotto, Clint, ha risvegliato la puttana che è in me. Rabbrividii mentre lo fissavo mentre la mia bocca inghiottiva il suo cazzo appena uscito dal buco del culo. Aveva un sapore così aspro. Ho piagnucolato, succhiando la sua asta sporca, pulendolo come farebbe una puttana. Non mi interessava altro che saziare i...

155 I più visti

Likes 0

Gokkun Bazooka

Barbara fece i gargarismi con i sei carichi di succo di noci salato e amaro caldo e ingoiò. Il signor Johnny numero sette si è fatto avanti e ha scaricato uno schizzo che ha colpito il palato di Barbara con un tonfo udibile. Il nome del ragazzo non era proprio Mr. Johnny numero sette, ovviamente. Barbara non conosceva il suo nome. Era un ragazzo in sovrappeso con capelli castano rossiccio, forse 35 o 40 anni e aveva un pene di 3 pollici. Barbara non l'aveva mai incontrato e non l'avrebbe mai fatto. Era il tipo di ragazzo che non avrebbe guardato...

257 I più visti

Likes 0

Una giornata al lago: parte 2

Sabato mattina è arrivato. Jim e Jeannie decisero invece di prendere il loro camion, avrebbero caricato il loro furgone personalizzato. Perché no? Potrebbero risparmiare sul ghiaccio, mantenendo tutto freddo in frigorifero. Inoltre aveva un piccolo fornello/forno, se avevano bisogno di riscaldare qualcosa. Il pavimento era coperto da moquette imbottita e un grande divano letto pieghevole nella parte posteriore. Aveva solo senso? Un picnic, con in più le comodità di casa. Mentre caricavano e uscivano, Jim chiamò Ted sul suo cellulare, per fargli sapere che sarebbero passati a prenderlo a breve. Jeannie sembrava favolosa! Indossava i suoi pantaloncini blu jeans tagliati e...

268 I più visti

Likes 0

Il padrone vuole, il padrone ottiene

Ero in piedi nel mio soggiorno, con indosso i vestiti che mi aveva mandato, calzini neri al ginocchio, perizoma nero, reggiseno nero e un vestito corto trasparente gettato, adorava vedere cosa sarebbe stato presto suo. Il mio Maestro sarebbe tornato in meno di dieci minuti. Dopo l'ultima ora di sms, mi aveva detto che stasera ci sarei stato dentro Ho aperto la porta e lui è entrato e si è voltato verso di me mentre chiudevo la porta, quando mi sono girato la sua mano è andata dritta ai miei capelli, afferrandone un grosso pezzo, mi ha tirato indietro il collo...

342 I più visti

Likes 0

Amico e figlia

Sono un uomo felicemente sposato, ma ho un lato perverso che mia moglie conosce in parte, ma non tutto, ho molto da condividere ma potrebbe non essere tutto in ordine cronologico. Questa è la prima esperienza che ho condiviso con il mio migliore amico Wayne, Wayne e io ci conosciamo da un po', infatti entrambi stavamo scopando la stessa donna prima di sposarci, anche se non nello stesso momento. infatti Wayne ha sposato mia cugina Cindy e hanno una bambina, Lil deb (Debbie), è una bambina molto carina e dolce, (suppongo di aver sempre avuto un debole per le ragazze giovani)...

390 I più visti

Likes 0

Apparecchiare la prima tavola

Apparecchiare la prima tavola Darien Kingford sollevò la maniglia del telefono, premendo il pulsante lampeggiante della sua linea privata. L'ID chiamante mostrava un numero che non riconosceva. “Sì, ciao,” disse, quasi con un morso nella voce. «Salve, signor Kingford», salutò una ragazza. Bello parlare con te. Spero ti ricordi di me? Sono la ragazza il cui papà mi ha affittato a te tre settimane fa, e ti ho succhiato il cazzo e ingoiato tutto il tuo sperma. Hai detto che volevi stare di nuovo con me, quindi eccomi qui. Come sei stato? Di che diavolo stai parlando? “Vuoi che ti mandi...

932 I più visti

Likes 0

James e Sarah in The Booth

Ha scansionato la stanza... Aveva passato le ultime due ore a fare proprio questo. Voleva essere sicuro di aver scelto la ragazza giusta e ora poteva vederla. Ironia della sorte, era la prima ragazza che vedeva mentre entrava nel club. Sorrise al pensiero del tempo perso. Era sbalorditiva. I suoi lunghi dreadlock biondi le cadevano lungo la schiena, oscurando parzialmente un tatuaggio splendidamente disegnato di un drago che riempiva la tela bianca pallida che adornava. I suoi seni impertinenti erano coperti solo da un reggiseno di pizzo nero, mentre il monticello del suo culo perfettamente rotondo era nascosto sotto una gonna...

1.1K I più visti

Likes 0