Maschio/Femmina anzianoIncestoUmiliazioneSport acquatici/PisciareAdolescente maschio/adolescente femminileMaschi / FemmineLesbicaFeticismo del latticeGayDominio/sottomissione

Pompino

Tutto per papà 3: Dolce estate

È la prima settimana dell'estate 1989, l'estate in cui compio 15 anni. Non riesco a credere quanto sia bello il tempo, caldo, ma non troppo. Come prima cosa al mattino, scendo in cucina con indosso solo il mio due pezzi. È blu brillante e anche se non è un bikini, non è nemmeno uno di quei due pezzi da vecchia signora. Si lega su entrambi i lati dei miei fianchi e la parte superiore si lega dietro il mio collo e appena sotto le mie spalle. Sciolgo i nodi. Prendo un bicchiere di succo e mi dirigo dritto verso il ponte...

50 I più visti

Likes 0

Cinema d'estate VIII

Luglio era quasi finito. Ho passato un'estate incredibile, ho fatto sesso con una donna fantastica e ho passato dei momenti selvaggi. Ero a casa a godermi il mio giorno libero quando il mio telefono squilla. Ehi sexy, come stai? dice Rochelle. Sorrido: “Ehi tesoro, sto bene. Come è il lavoro? Fottutamente noioso, ma ho delle ottime notizie, dice. Il sorriso sul mio viso diventa più grande. Ogni volta che lei ha grandi notizie, io faccio sempre il sesso più incredibile della mia vita. «Oh, davvero, fammelo sentire» dico. Beh, le ragazze con cui ti sei divertito alla fine hanno pagato, dice...

49 I più visti

Likes 0

Una possibilità per una nuova vita sessuale; Parte 14 (Finale)

“Ciao Robbi!” «Kelsey?» Seduta sul divano di fronte a mia madre c'era la mia ex, Kelsey. Che cazzo ci faceva qui. Ciao dolcezza! disse la mamma alzandosi e venendo verso di me, abbracciandomi. Si è appena presentata alla porta e ha supplicato di lasciarla parlare con te. Lei sussurrò. “Non è una mia scelta darle una seconda possibilità, ma dipende da te. Mi dispiace davvero ma sono appena stato chiamato e devo andare al lavoro e sono già in ritardo. Dipende da te quello che fai, Robbie, ma io ti amo e ti sostengo. Mi abbraccia in un caldo abbraccio e...

100 I più visti

Likes 0

Aeroporto_(0)

Il volo è finalmente terminato nella città del Midwest che era la mia destinazione dopo un numero interminabile di scali in ogni città della Pennsylvania e dell'Ohio. Immagino che il volo fosse più economico in quel modo, dal momento che il mio datore di lavoro era notoriamente economico in questo quando riguarda il comfort dei suoi dipendenti. Almeno il mio bagaglio è arrivato con me. Recupero il mio bagaglio diretto verso l'area di incontro designata in cerca del mio passaggio per la riunione aziendale. Tra la folla ho visto un volto familiare, era Lenny, il nostro rappresentante a Los Angeles, con...

110 I più visti

Likes 0

Il suo nome era Uomo d'Acciaio

Sono tornato a casa dopo aver succhiato il mio primo cazzo verso le 3:30 del pomeriggio e ho controllato le risposte aggiuntive che avevo ricevuto dal mio annuncio su Craigslist. (Se desideri un resoconto più dettagliato, puoi fare clic sul collegamento del mio autore e controllare l'altro mio intervento; riguarda gli eventi che hanno portato a questa storia) Ho avuto diversi nuovi acquirenti e uno mi è sembrato particolarmente interessante: proveniva da un ragazzo di circa 30 anni che viveva non lontano da casa mia, e il suo pseudonimo era Man of Steel. Mentre stavo rispondendo ad alcune delle risposte al...

176 I più visti

Likes 0

Winning A Genie Harem Capitolo 4: La lezione di sottomissione della studentessa

Vincere un genio harem Capitolo quattro: lezione di sottomissione della studentessa Di miopenname3000 Diritto d'autore 2019 Nota: grazie ad Alex per la beta che legge questo! Personaggi Personaggi principali Corey Derrickson: anziano del college, amico di Kyle Unmei, ha avuto la possibilità di sposare uno dei quattro geni, ciascuno di una tribù diversa, se riesce a trovarli alla St. Maria Theodora Catholic School! Aleah Buckley: la prima schiava sessuale di Corey. Senior del college. L'ha reclamata dopo che Kyle ha suggerito che sarebbe stata una buona candidata per avviare l'harem di Corey. Tania Buckley: la sorella minore di Aleah. La seconda...

254 I più visti

Likes 0

Figlia's Slut Training 14: Mommys Punizione impertinente

L'addestramento della troia della figlia (Una storia incestuosa di Harem) Capitolo quattordici: La cattiva punizione della mamma Di miopenname3000 Diritto d'autore 2017 Nota: grazie a wrc264 per la beta che legge questo! La signora Umayyah Ero una brava donna musulmana. Una moglie fedele. Una madre amorevole. E poi questo giovanotto, Clint, ha risvegliato la puttana che è in me. Rabbrividii mentre lo fissavo mentre la mia bocca inghiottiva il suo cazzo appena uscito dal buco del culo. Aveva un sapore così aspro. Ho piagnucolato, succhiando la sua asta sporca, pulendolo come farebbe una puttana. Non mi interessava altro che saziare i...

268 I più visti

Likes 0

Una giornata al lago: parte 2

Sabato mattina è arrivato. Jim e Jeannie decisero invece di prendere il loro camion, avrebbero caricato il loro furgone personalizzato. Perché no? Potrebbero risparmiare sul ghiaccio, mantenendo tutto freddo in frigorifero. Inoltre aveva un piccolo fornello/forno, se avevano bisogno di riscaldare qualcosa. Il pavimento era coperto da moquette imbottita e un grande divano letto pieghevole nella parte posteriore. Aveva solo senso? Un picnic, con in più le comodità di casa. Mentre caricavano e uscivano, Jim chiamò Ted sul suo cellulare, per fargli sapere che sarebbero passati a prenderlo a breve. Jeannie sembrava favolosa! Indossava i suoi pantaloncini blu jeans tagliati e...

372 I più visti

Likes 0

Il padrone vuole, il padrone ottiene

Ero in piedi nel mio soggiorno, con indosso i vestiti che mi aveva mandato, calzini neri al ginocchio, perizoma nero, reggiseno nero e un vestito corto trasparente gettato, adorava vedere cosa sarebbe stato presto suo. Il mio Maestro sarebbe tornato in meno di dieci minuti. Dopo l'ultima ora di sms, mi aveva detto che stasera ci sarei stato dentro Ho aperto la porta e lui è entrato e si è voltato verso di me mentre chiudevo la porta, quando mi sono girato la sua mano è andata dritta ai miei capelli, afferrandone un grosso pezzo, mi ha tirato indietro il collo...

459 I più visti

Likes 0

Il lavoro_(2)

Seth si era divertito a usare il suo schiavo per lavoro ed era stato molto redditizio. L'unico problema era che doveva usare il suo schiavo personale sull'uomo grasso e sporco. Sarebbe stato più utile se avesse avuto delle troie per motivi di lavoro. Mentre il giovane osservava i suoi dipendenti dalla finestra del suo ufficio, rifletteva su quell'idea. C'era una donna dall'aspetto decente in ufficio e alcuni dei dipendenti avevano amiche e mogli di bell'aspetto. Seth scrisse rapidamente alcune idee per aumentare la morale e per premiare i lavoratori instancabili poiché i suoi pensieri erano con la donna. a pensarci bene...

468 I più visti

Likes 0