Tutto per soldi (4)

445Report
Tutto per soldi (4)

La settimana successiva, Steve aveva previsto di andare ancora oltre, e quindi aveva preparato il set per attività così indecenti. Simon tornò la settimana successiva con un'espressione preoccupata sul viso, cosa che Steve fu felice di vedere.

“Sto davvero morendo di fame”, ha spiegato Simon. "Ho bisogno di più soldi anche questa volta."

"C'è una cosa che possiamo fare che ti farebbe guadagnare un sacco di soldi, ma solo se ne hai davvero bisogno", suggerì Steve, sapendo che Simon avrebbe dovuto dire di sì.

Simon annuì esitante, evidentemente spaventato da ciò che sarebbe successo.

Era ancora un po' sorpreso dalla propria volontà di accettare di vendere il suo corpo essenzialmente per il cibo, ma sapeva che avrebbe dovuto farlo se voleva sopravvivere.

"Spogliati", ordinò Steve.

Tremando leggermente, l'adolescente si è tolto diligentemente i vestiti finché non è rimasto completamente nudo davanti alle telecamere. Ha consegnato i vestiti di Simon, dove è stata passata la sua biancheria intima, da utilizzare in seguito per assorbire lo sperma dei videografi. Dal backstage, a Steve sono stati consegnati diversi oggetti che hanno confuso Simon: un paio di manette, un collare e un'altra forma di metallo per cui Simon non riusciva a immaginare un utilizzo.

"Metti le mani dietro la testa" comandò Steve.

Il ragazzo obbedì e Steve li ammanettò abilmente insieme, lasciando Simon completamente vulnerabile.

Facendo un passo avanti, Steve allungò la mano per mettere il collare attorno al collo di Simon e l'adolescente finalmente iniziò ad avere un'idea di cosa sarebbe successo.

Tirandolo per il guinzaglio sul collare, Steve tirò avanti lo schiavo legato fino a un punto dove una sella di metallo sostenuta da una trave sporgeva da terra. Una volta che Simon si è alzato in sella, ha strattonato il colletto di Simon, costringendolo a piegarsi sul sedile di metallo e ha attaccato il colletto a una base nella parte inferiore. Con le mani ancora legate dietro la schiena, Steve ha attaccato le caviglie dell'adolescente agli anelli di metallo sul pavimento.

Quindi Steve fece passare una corda attraverso una fessura nel colletto del ragazzo e la lanciò in alto, fissandola a un gancio dal soffitto e sollevando la testa di Simon.

Il ragazzo ora si chinò e fu pronto all'azione, Steve finì tirando il bavaglio di metallo attraverso la bocca di Simon e attaccandolo al collare attorno al suo collo, costringendo le sue labbra ad allargarsi e ad aprire la bocca. Infine, si mise una benda intorno alla testa.

Ammirando l'adolescente legato e nudo, Steve non poté fare a meno di infilare un paio di dita nella bocca di Simon e palpargli il profondo della gola. Con l'altra mano diede alcuni schiaffi sul culo del ragazzo, e fece scivolare il dito su e giù lungo la fessura, assicurandosi di premere contro la manica del ragazzo.

Successivamente, prese un barattolo di burro di arachidi e ne versò quantità generose dentro e attorno al tenero buco dell'adolescente. Si assicurò che tutti i lati della piccola stella marina del ragazzo fossero coperti in modo uniforme e ne infilò una buona quantità anche al suo interno. La sostanza fresca e appiccicosa ha ravvivato l'adolescente, eccitandolo e facendo gonfiare il suo bel cazzo.

"Liberali." Steve ha dettato.

Detto questo, Simon udì il suono di pesanti catene e di ansiti selvaggi. In pochi secondi, una lingua bagnata cominciò ad esplorare il suo buco del culo, leccando il burro di arachidi. Gli odori che ora lo circondavano lo rendevano abbondantemente chiaro: quelli non erano umani.

Volendo non sprecare burro di arachidi, la lingua del cane guizzò dentro e fuori dalla sua figa, suscitando diversi gemiti da parte dell'adolescente trattenuto. Una seconda lingua si unì alla prima, preparandogli il buco con la saliva viscida.

I cani hanno combattuto per avere accesso al culo pieno di burro di arachidi dell'adolescente, entrambi serpeggiando nella sua figa per leccarne tutta la bontà. Una volta che tutto fu consumato e la tana del ragazzo luccicò di sputi di cane, Steve riposizionò i cani in modo che uno fosse davanti e uno dietro.

Simon sentì delle zampe sulla schiena, e poi un altro paio sul sedere. Poi, un nuovo tipo di estremità gli sfiorò il buco del culo. Il cane dietro di lui si spinse in avanti e Simon sentì il suo cazzo sfoderato cavalcargli tra le natiche e sulla parte bassa della schiena. Dopo aver fatto molti tentativi falliti di penetrare nel buco di attesa del ragazzo, Steve ha aiutato a guidare il membro in posizione.

Simon gridò quando il gallo gli fu ficcato nel culo, ma fu interrotto quando un altro gli fu infilato in gola. I due canini si spingevano senza pietà, non desiderando altro che scopare il ragazzo davanti e dietro e sparare il loro sperma nei suoi buchi che protestavano.

L'adolescente ha sentito il cazzo nel culo crescere alla base e sembrava che lo stessero squarciando dall'interno. Nel frattempo, ha provato a deglutire attorno all'asta che gli bloccava la gola, mentre cercava di respirare attorno ad essa.

Il gusto era estraneo e la consistenza diversa dalle esperienze che il ragazzo aveva avuto proprio la settimana precedente. Tuttavia, nulla poteva rimanere nella sua mente oltre alla sensazione avvolgente di essere scopato in modo devastante in bocca e in culo.

Nonostante avesse già perso la verginità anale, il suo culo era così stretto e il cazzo canino così grosso che le sue labbra da ragazzo si avvolgevano strettamente attorno al membro intruso, quasi minacciando di tenere il cazzo dentro di lui per sempre.

Di conseguenza, le sensazioni sono state intensificate per entrambi e l'animale ha accelerato i suoi movimenti in previsione del climax.

Allo stesso tempo, ha vomitato il cazzo in gola, lottando per respirare con l'enorme canna che gli scivolava dentro e fuori dalla bocca. Con la mascella tenuta aperta dal bavaglio, il cane ha scopato incessantemente la bocca dell'adolescente, desideroso di rilasciare i suoi succhi in attesa.

Sapendo che questo avrebbe generato la maggior parte delle entrate di tutti i video girati, Steve si era assicurato che le telecamere fossero posizionate in modo da catturare i galli che volavano dentro e fuori dai buchi del ragazzo da ogni angolazione.

Dopo che la scopata selvaggia del ragazzo sembrava durare per anni, sentì il cazzo nel suo culo gonfiarsi e contrarsi mentre un carico pieno di sperma di cane si depositava in profondità nelle sue viscere. Ancora annodato, il gallo si è lentamente rimpicciolito finché il cane non è riuscito a tirarsi fuori, facendo urlare l'adolescente attorno al gallo ancora in bocca. Il suo buco ora non era più tappato, alcuni dei fluidi acquosi fuoriuscivano, scorrendo lungo la pelle, le palle e lungo le cosce.

Alla fine, l'altro cane arrivò all'orgasmo, proprio mentre Simon sentiva che stava per svenire, sparando il suo sperma nella gola del ragazzo. Dopo che la bestia si è allontanata, l'adolescente è rimasto senza fiato per riprendere fiato, ignaro che le conseguenze di questo evento umiliante erano state catturate da più videocamere.

Pieno fino all'orlo di sperma canino e ancora legato alla sella con la bocca aperta, Steve si prese un momento per ammirare il suo lavoro e la bellezza selvaggia del ragazzo ora in convalescenza.

Osservò la figa dell'adolescente sbattere le palpebre dentro e fuori, continuando a gocciolare fuori dal buco ben scopato. Immaginò lo sperma attualmente nella gola dell'adolescente che si faceva strada nel suo stomaco, segnando il suo giovane corpo, un tempo incontaminato, con sperma selvaggio.

Alla fine, liberò il ragazzo, troppo esausto per parlare e con la mascella fiacca, poi aprì la cerniera dei pantaloni e tirò fuori il suo cazzo allargato.

Lo mise sulla lingua del ragazzo, schiaffeggiandolo diverse volte prima di afferrare la testa dell'adolescente e far scivolare il suo cazzo fino in fondo. Una volta che le sue palle si posarono contro il mento dell'adolescente, tirò fuori lentamente, solo per poi spingerlo di nuovo dentro, godendosi il ben- foro lubrificato.

Simon era troppo esausto per protestare, permettendo a Steve di piantare il suo cazzo nel ragazzo quanto voleva.

Dopo qualche pompata, ha afferrato il suo cazzo e ha sparato su tutta la faccia dell'adolescente. Mentre il suo naso e le sue guance erano dipinti di sperma viscido, Steve ha dovuto raccogliere diverse gocce che scendevano lungo il mento del ragazzo e asciugargli il dito sulla lingua. Dopo essersi assicurato di registrare ancora una volta il suo stato attuale, si tolse il colletto e i polsini e sollevò l'adolescente stanco in piedi.

"Che piccola troia fantastica sei", disse Steve in modo affettuoso.

Tirandosi Simon intorno alla vita e camminando dietro le quinte, il ragazzo ha lottato per mantenere l'equilibrio. Steve notò che lo sperma stava ancora gocciolando fuori dal culo dell'adolescente e si chiese quanto ce ne fosse ancora dentro di lui.

Aiutò il ragazzo a vestirsi, sorridendo mentre gli tirava la biancheria intima - inzuppata del carico di tutti coloro che lo avevano aiutato a catturare il momento - finché non gli arrivò tra le natiche. Con uno schiaffo sul sedere, lo mise in cammino, sorridendo mentre la sua faccia coperta di sperma si avviava verso casa.

Storie simili

Tornando a casa gay...

Tornando a casa gay... (Episodio 2) Il mio soggiorno da zio Donnie era finalmente finito. Avevamo fatto sesso selvaggio eccezionalmente sensuale quasi ogni notte. Ero triste di dover partire, ma ero anche entusiasta di esplorare la mia nuova conoscenza sessuale trovata su un ragazzo della mia età. Adesso ero sicuro della mia sessualità. Sono gay! Mancava ancora molta estate e la mia truppa di Boy Scout aveva diversi viaggi che non vedevo l'ora di fare. C'era un ragazzo di 2 anni più giovane di me con cui mi piaceva fare amicizia durante le gite. Si chiamava Bobby, 15 anni, magro come...

2.6K I più visti

Likes 0

Tesoro parte 3

In questa parte ho cambiato il mio stile di contorcersi. PS Mi piacerebbe sapere chi è la tua ragazza preferita, quindi per favore commenta. 'bussare' 'bussare' 'bussare' John si svegliò di soprassalto, dimenticando per un istante dov'era. Poi l'ha sentito di nuovo. 'Knock' 'Knock' 'Knock' ma questa volta è stato accompagnato da una voce dolce e salata, “servizio in camera”. Era Rosa. John si tolse le coperte dalla testa in tempo per vederla aprire il suo vestito da cameriera con un vassoio di pancake e sciroppo. Vedendo che John era alzato, Rose fece uno dei suoi allettanti sorrisi e si diresse...

2.4K I più visti

Likes 0

Spostare mobili

Prima di iniziare voglio iniziare descrivendo me stesso. Sono un ragazzo di 17 anni in buona forma. Ho lunghi capelli biondi che lascio crescere fino a coprirmi quasi gli occhi. Sono alto circa 6 '3 e ho un cazzo molto grande. E per questo non sono vergine. In effetti penso di aver scopato ogni ragazza del mio liceo. Suonai il campanello e poi spostai nervosamente i piedi. Dopo un momento o due la porta si aprì. In piedi c'era la ragazza più sexy che avessi mai visto. Non c'è altro modo per descriverla. Aveva circa venticinque anni ed era alta con...

2.4K I più visti

Likes 0

Una storia per donne

Prima di iniziare... Facciamo un patto. Se ami la mia storia, aggiungi SnapC. Desidero incontrare persone di mentalità aperta e amo condividere e ricevere foto. Affare? Utente: Kazaragh Le mie fantasie e desideri sono infiniti, tutti abbiamo voglie e feticci. Il piacere è la cosa più naturale che noi umani possiamo desiderare, e desiderare è umano. Lascia che la mia scrittura si imprima nella tua mente, prenditi il ​​tuo tempo per immaginarla e per gli anni a venire ricordala. Vi scrivo con il desiderio di condurvi in ​​un viaggio della mente tentando di prendere la lussuria dentro di me e mettendola...

2.1K I più visti

Likes 0

Sabato pomeriggio_(0)

Come pretesto: questo è tutto vero al 100%. Nessun abbellimento, nessuna esagerazione e nessuna componente di fantasia. Era passato un po' di tempo dall'ultima volta che avevo visto Jim. Non parlavamo più come prima. Ci frequentavamo da adolescenti. Bevi qualche birra, mettiti a nudo. Per lo più esperimenti adolescenziali. Stavamo chattando online e all'improvviso mi ha detto Voglio venire a trovarti, è passato troppo tempo. Non ne ero sicuro, ma aveva ragione, era passato molto tempo. Aveva sempre avuto una certa presa su di me. Non posso spiegarlo. Ma da adolescente, aveva sempre amato venire su tutto il mio viso, pulirlo...

2.3K I più visti

Likes 0

Nel bene e nel male: la storia di Robert

La storia di Roberto Robert si svegliò quella mattina da una sensazione incredibile che non provava da molto tempo. Aprì gli occhi e guardò in basso per vedere sua moglie, Janet, che faceva scorrere lentamente la bocca su e giù per il suo cazzo. Alzò lo sguardo quando si svegliò e gli sorrise. Smise quello che stava facendo e si spostò sul suo corpo. Ha iniziato a baciarlo mentre si metteva a cavalcioni su di lui, allungandosi e guidando il suo cazzo dentro di lei. Una volta dentro, si è seduta e ha iniziato lentamente a cavalcare il cazzo di Robert...

2.2K I più visti

Likes 0

Dormitorio 1 di GF

Questa è la storia di Teagan, la mia ragazza ai tempi dell'università e della sua coinquilina, Sarah. Teagan è di origine asiatica che le ha concesso una corporatura snella e minuta, occhi nocciola, lunghi capelli scuri e pelle naturalmente abbronzata. È benedetta con coppe B sode, pancia piatta e glutei magri e formosi: va in palestra per fare squat abbastanza frequentemente. E per finire, è molto carina con un dolce sorriso. Essendo un'introversa, è molto gentile e timida. Solo dopo un anno di uscite insieme, abbiamo finalmente fatto sesso: sono stato il suo primo partner sessuale. All'inizio era timida, ma era...

2K I più visti

Likes 0

Diventare Omega, parte 4

Diventare Omega, parte 4 Uomini intorno a lei. Lei, nuda e col colletto sul pavimento, le labbra ringhianti e gli occhi svolazzanti. La droga le scorre nelle vene e la fica palpitante. Telecamere intorno a lei, il mondo che guarda. L'avrebbero distrutta. Omega sentì il suo cuore saltare un battito e sapeva che, se tutto fosse finito adesso, lei sarebbe stata dove avrebbe dovuto essere. ___ Lei sorrise. I suoi occhi svolazzarono. Picchiami, sussurrò. Si fecero avanti, silenziosi. Mi ha picchiato, cazzo, ha urlato. Più vicino ora. Eppure, non hanno detto nulla. Uccidimi se vuoi. Loro hanno riso. Farà davvero qualsiasi...

2.2K I più visti

Likes 0

Il preside, capitoli da 1 a 11

Capitolo 1. L'opportunità e la configurazione. Mia moglie ed io abbiamo deciso di uscire dalla corsia di sorpasso del mondo high tech. Abbiamo avuto l'opportunità di accettare i lavori che ci sono stati offerti da un amico che sapeva che eravamo un po' esausti. Era nel consiglio di una scuola privata che si occupava di bambini o giovani adulti che cercavano di mettere insieme le loro vite. Era per coloro che avevano preso la decisione difficile di provare a ottenere un diploma di scuola superiore dopo gli scontri con la legge. Era una specie di collegio per malviventi. Dal momento che...

2.9K I più visti

Likes 0

La guerra_(1)

Durante la guerra in passato, mi sono arruolato nell'esercito. Ero chiuso e circondato da uomini grossi e sexy, forti e coraggiosi. Il primo al comando del nostro squadrone era così sexy. Il suo nome era Rob. Un uomo molto mascolino e muscoloso con forti radici di campagna. Quando non stavamo litigando, era quasi nudo e sicuro di sé. Era sposato e aveva la moglie più bella di sempre. La invidiavo. Non ci sono mai state donne in guerra. Solo uomini grossi, sporchi, sudati e puzzolenti. Rob aveva foto di sua moglie nuda. Altri uomini si masturbavano con loro quando Rob non...

2.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.