Macinazione Nella Sabbia

175Report
Macinazione Nella Sabbia

Sono sdraiato sulla spiaggia a prendere il sole. La giornata non poteva andare meglio. Ero a migliaia di miglia dal lavoro, dal traffico dell'ora di punta, da chiunque conoscessi e non avevo niente in programma. Mentre guardavo le onde rotolare e tornare indietro, ho iniziato a pensare alla vita notturna qui. Non riesco a sedermi molto bene sulla spiaggia tutto il tempo. Voglio dire, l'ho adorato, ma avevo bisogno di farmi pompare il sangue. Un po' di eccitazione! Sono passato dalla reception del resort in cui alloggiavo e ho chiesto cosa facevano per passare il loro tempo. Non volevo andare in un luogo turistico, volevo un posto reale, dove non alzassero i prezzi e avessero un sacco di "cose ​​da fare" ricchi che si sfregavano in giro per soldi. Odio che. Mi ci sono voluti tre anni per risparmiare per questo viaggio. Quindi volevo stare con persone come me, persone reali. Mi hanno parlato di un club dall'altra parte dell'isola, un piccolo buco nel muro. Li ringraziai e mi diressi verso la mia stanza.

Ho passato in rassegna i miei vestiti e ho tirato fuori il mio vestito preferito. Ha urlato vaffanculo! Ho adorato l'attenzione che ho ricevuto quando l'ho indossato. Una minigonna in pelle nera
che copriva a malapena il mio culo rotondo e una camicetta nera con le spalle che
aveva una linea del collo estremamente bassa. Beh, era più una linea del seno poiché li mostrava abbastanza bene. Ho dovuto indossare un reggiseno a mensola quando ho indossato quella maglietta e mi ha forzato le tette accentuando la mia scollatura. Mi sono fatto rapidamente la doccia, mi sono vestito e mi sono guardato allo specchio. Oh accidenti, stavo bene. I miei seni sembravano sul punto di uscire dalla mia maglietta.

Finalmente ho trovato il club. Non stavano scherzando, era un piccolo buco nel muro. Sicuramente non un posto dove andrebbero i "ricchi". Ho sentito la musica risuonare anche prima di entrare. Ho pagato la mia copertura di cinque dollari ed ero dentro. Il posto era scarsamente illuminato, a parte le luci lampeggianti intorno alla pista da ballo. Ho fatto il giro del bar e ho ordinato da bere.

Mi sono girata sullo sgabello e ho esaminato il posto. Ci sono un sacco di persone lì, era più grande di come sembrava dall'esterno. Dopo alcuni istanti in cui ho raccolto i nervi saldi, mi sono fatto strada verso la pista da ballo. Ho preso facilmente il ritmo e ho iniziato a oscillare i fianchi. Il pavimento era affollato e continuavo a sbattere contro le persone. A nessuno importava, immagino che ci fossero abituati. Ero perso nella musica e il drink che avevo bevuto mi è andato dritto alla testa. Ho sentito qualcuno che mi urtava costantemente da dietro, quindi ho pensato di stare al gioco. Ho fatto un passo indietro e ho lasciato che il mio culo si strofinasse contro di loro.

Mentre la canzone dal ritmo veloce si affievoliva in una lenta, pensavo per certo che la persona dietro di me se ne sarebbe andata. Con mia sorpresa ho sentito le loro mani muoversi intorno alla mia vita e mentre si avvicinavano ho sentito le sue tette contro la mia schiena. Ho sorriso. Un chic! Abbasso la guardia e mi appoggiai a lei. Sentivo l'odore del suo shampoo. Ho sentito dei formicolii viaggiare lungo la mia spina dorsale e più a lungo abbiamo ballato, più mi eccitavo.

Dopo che la canzone è finita, mi ha tirato i fianchi, facendomi sapere che voleva sedersi. Siamo arrivati ​​a un tavolo e ha ordinato due birre. "Allora, da dove vieni sexy?" Ho sorriso: "Florida. Sono quaggiù da un mese". Lei sorrise. Abbiamo fatto una conversazione leggera mentre ci sentivamo fuori. Dal nulla mi ha chiesto se volevo andarmene da lì e andare in un posto tranquillo. Ho annuito.

Abbiamo camminato a pochi isolati ed eravamo in spiaggia. "Beh, credo di poter passare anche la notte in spiaggia", pensai e risi. Mi prese per mano e mi guardò. "Cosa c'è di così divertente?" "Oh niente." Si avvicinò e mi baciò. Ero scioccato. Abbiamo camminato per un po' e siamo finiti tra alcune dune di sabbia. Si voltò verso di me e mi afferrò le mani, premendo di nuovo le sue labbra contro le mie. Avrei dovuto essere nervoso all'idea di stare con un perfetto sconosciuto nel cuore della notte, da solo.

Ci fece accomodare sulla sabbia e si sdraiò su di me. Ha rapidamente fatto uscire le mie tette dalla scollatura della mia camicetta. Il suo respiro caldo contro la mia pelle ha mandato ondate di eccitazione lungo la mia spina dorsale. Fece scorrere la lingua come un serpente sui miei capezzoli induriti mentre le sue mani sollevavano la mia gonna oltre i miei fianchi. Le mie mutandine non erano all'altezza di lei e si sdraiarono accanto a me in un istante. La sabbia premette sulla mia pelle mentre si muoveva lungo il mio corpo. Non stava giocando, stava andando dritta al punto.

Premette il viso contro il mio tumulo, appoggiando il mento proprio in cima alla mia fessura. Con un ultimo sguardo ha immerso la lingua nella mia figa bagnata. I miei gemiti si perdevano nel fragore delle onde. Mentre la sua lingua girava intorno al mio clitoride, senza mai toccarmi, piagnucolavo e mi contorcevo. Ero così eccitata, volevo che mi scopasse con la lingua, non mi prendesse in giro. La sua lingua appiattita alla fine corse sul mio clitoride provocando fuochi d'artificio nel mio corpo. Infilai rapidamente le dita tra i suoi folti capelli neri e iniziai a sfregare i fianchi contro il suo viso. Sempre più veloce fece roteare la lingua sopra e intorno alla mia fessura palpitante finché non esplosi. I miei succhi scorrevano liberamente nella sua bocca. Ha seppellito la sua faccia nella mia figa facendo sì che il mio climax andasse oltre e ricoprisse la sua faccia nei miei fluidi viscidi.

Non ho aspettato che il mio orgasmo fosse finito prima di sedermi e girarla. Volevo assaporarla! Era il mio turno. Le ho tolto rapidamente i pantaloncini attillati. La sua pelle color moka era ricoperta di sabbia e luccicava al chiaro di luna. Non mi importava della sabbia e sono andato dritto per la sua presa. Il mio naso era pieno del suo profumo di muschio. Le leccai giocosamente le labbra e la guardai contorcersi prima di infilare la mia lingua nella sua figa. Strinse le cosce attorno alla mia testa mentre la mangiavo. Aveva un sapore delizioso, dolce e salato allo stesso tempo. La mia lingua si agitava selvaggiamente sul suo clitoride e si tuffò in profondità nella sua umidità come un piccolo cazzo. Dopo alcuni istanti le ho fatto scivolare il dito dentro e ho sentito i suoi muscoli stringersi forte attorno ad esso. Ho continuato a leccare e succhiare il suo clitoride mentre lavoravo il mio dito dentro e fuori la sua dolcezza.

Si contorceva sulla sabbia come un indemoniato e strinse la presa intorno alla mia testa con le cosce. Stava per venire. Leccai più forte e più velocemente, i suoi peli pubici neri mi solleticavano il naso. Ho sentito la sua mano afferrare una manciata dei miei capelli e spingere forte. La sua figa iniziò a tremare e i suoi succhi mi coprirono il dito. Rabbrividì e poi i suoi gemiti si spense. Mi sono spostato su per il suo corpo e l'ho baciata profondamente, i nostri succhi si mescolavano nelle nostre bocche. Rimaniamo lì per un po', raccogliendo le forze per alzarci. Una volta fatto, l'ho riportata a casa mia e le ho presentato alcuni dei miei giocattoli. È stata la migliore vacanza che abbia mai avuto.

Storie simili

La mia cugina cagna e la sua amica

È iniziato come un giorno come nessun altro, alzarsi la mattina e fare la mia pulizia regolare e nutrirmi bene come fanno tutti. L'unica cosa che non era proprio come le altre mattine che avevo due bellissime ragazze qui con mia madre era come la maggior parte delle altre che mi trattava come se avessi tre anni quando in realtà ho 17 anni ha insistito sul fatto che mia cugina Sadia stesse con me. Ora mia cugina pesava 112 libbre, capelli biondi, occhi azzurri, seno 36C, culo perfetto e stretto, e le labbra succulente quelle se le avessi baciate probabilmente saresti...

449 I più visti

Likes 0

Realizzazione di un uomo danneggiato parte 1

La creazione di un uomo danneggiato • Questa è la mia prima storia. La prima parte avrà poco o nessun sesso poiché inizierò con una storia di fondo che si basa sulla mia vita. Gli eventi di cui scriverò sono accaduti a me. I nomi saranno cambiati per proteggere i non così innocenti. Passerò alla finzione quando inizierà la vendetta, ma sento che il retroscena o la storia, come la si chiami, è importante per capire da dove viene il personaggio principale. Ora ecco la domanda se sarà buono o cattivo mentre si vendica di coloro che lo hanno danneggiato. L'infanzia...

524 I più visti

Likes 0

Lo Studio xxx

Arthur era il proprietario di 20 anni di uno studio porno, sua madre Sonia era attualmente a carponi leccando la figa della sua ragazza di 19 anni Betty Rogers, amava girare film lesbici ed era il suo più grande produttore di soldi. Anche Arthur aveva un segreto: era un maestro ipnotizzatore. Quindi sia sua madre Sonia che la sua ragazza Betty erano sotto il controllo mentale (suo). La mamma ora era un'esperta lecca fica, quando è stata ipnotizzata 3 mesi fa ha dovuto essere addestrata, da allora è apparsa in oltre 15 film lez, inclusa una coppia in cui recitava con...

494 I più visti

Likes 0

Fare da babysitter con Tara pt.2

Quindi, eccomi qui, in piedi nella stanza della mia migliore amica, il mio cazzo semiduro ancora nella sua mano, un po' del mio sperma ancora sulle sue labbra e sulla sua lingua. Mi sentivo come se la mia stessa forza vitale si fosse trasformata in sperma e fosse stata risucchiata fuori dal mio cazzo tutto in una volta. Eppure, volevo di più. Mi aveva appena fatto il pompino più incredibile della mia vita e ora volevo ricambiare il favore. Si distese sul letto, scivolando fuori dalle sue mutandine che erano già impregnate di anticipazione, dandomi la prima visione completa di lei...

455 I più visti

Likes 0

Le figlie controllate dalla mente di papà Capitolo due: Regalo di compleanno alla ciliegia della figlia

Le figlie controllate dalla mente di papà Capitolo due: Regalo di compleanno alla ciliegia della figlia Una storia di controllo mentale con fibbia per cintura Per mionome3000 Copyright 2020 Note: Grazie a WRC264 per la lettura beta di questo! Il mio quarantaquattresimo compleanno non era andato affatto come mi aspettavo. Come avrei potuto prevedere che la mia figlia più giovane Tonya sarebbe diventata così civettuola, che avrebbe finito per impalare la sua figa vergine sul mio cazzo e cavalcarmi finché non fossimo venuti entrambi? L'idea di fare sesso con Tonya, figuriamoci con una qualsiasi delle mie figlie, era stata un'idea estranea...

438 I più visti

Likes 0

Quello che desideri

Ho 25 anni, ho recentemente terminato la scuola di legge e lavoro a ore assurde come junior associate in uno studio di medie dimensioni specializzato in diritto assicurativo. La paga è abbastanza decente, ma il lavoro è noioso. Se non fosse stato per Kaitlyn, avrei smesso mesi fa, ma lei rallegra le mie serate e rende tollerabile la fatica settimanale. Ci siamo conosciuti al college, ci siamo innamorati e ci siamo sposati quando ci siamo laureati. Poi la scuola di legge per me e un Master in Pedagogia per lei. Ha 23 anni e gira la testa. La prendo in giro...

502 I più visti

Likes 0

Lo spettacolo via webcam di Tasha

La trasmissione sexy della webcam della diciottenne Tasha viene interrotta dall'animale domestico di famiglia. Sono Tasha, ma tutti mi chiamano Ta-Ta. A causa dei miei seni al cioccolato 38 C. Ho 18 anni e sono piccola, alta 5'6 pollici, 115 libbre di cioccolato fondente. Faccio un taglio di capelli corto alla Halle Berry. Con un fondoschiena di mela che farebbe dire a J-Lo Dannazione Vivo ancora con i miei genitori e il mio stupido fratellino quindicenne Calvin Jr (soprannominato C.J) Inoltre, abbiamo un pitbull di 3 anni di nome Bullet. Di chi mi fissa costantemente con quei penetranti occhi azzurri, mentre...

484 I più visti

Likes 0

Una fantastica vacanza

Cosa fa una donna di circa 30 anni divorziata di recente quando il suo posto di lavoro ha una vacanza di 2 settimane? Beh, vai in vacanza, naturalmente. Il mio ex marito era una persona controllante, aveva bisogno di fare le cose a modo suo nel suo programma. Ma mi aveva fatto sentire a mio agio, immagino che stare con qualcuno dai 20 ai 30 anni lo faccia. Ma sono contento che quel capitolo della mia vita sia finito. Ho potuto vedere i segni un paio di anni fa e penso che inconsciamente volevo comunque uscire dal matrimonio. Ma è stata...

457 I più visti

Likes 0

Un compleanno in incesto Capitolo 34

Manca un capitolo! La serie è quasi finita. Tutto si riduce a questo. Godere. È passato un mese intero da quando papà ha detto che ci avrebbe dato una possibilità e, francamente, è stato davvero un buon mese. Ci siamo assicurati di stare alla larga da papà quando ci sentivamo affettuosi, e lui ha fatto del suo meglio per accettare di sapere cosa stava davvero succedendo. Siamo tornati lentamente alla relazione che avevamo prima del giorno in cui ha trovato la foto, anche se ci è voluto un po' di tempo perché abbiamo deciso di essere chiari su tutto, da ogni...

408 I più visti

Likes 0

Aiuto voluto parte 7

Mi chiedevo se avessi imparato la lezione mentre tornavamo a casa. Non solo, ho iniziato a calcolare quanto è costata la mia stupida avventura con Caitlyn. Tra il suo vestito, le scarpe e la roba, i miei vestiti nuovi, la cena e la mancia, il biglietto del taxi per cui le ho dato i soldi, e la benzina; doveva essere vicino a nove fatture. Inoltre la frikkin' pneumatico doveva essere riparato. Ho guardato Caitlyn. Stava dormendo. C'è stato qualcosa di positivo che è emerso da tutta questa disavventura? La sua figa è stata rasata. Ma stasera non vedrei niente di tutto...

433 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.