Diventare Omega, parte 4

2.1KReport
Diventare Omega, parte 4

Diventare Omega, parte 4



Uomini intorno a lei. Lei, nuda e col colletto sul pavimento, le labbra ringhianti e gli occhi svolazzanti. La droga le scorre nelle vene e la fica palpitante. Telecamere intorno a lei, il mondo che guarda. L'avrebbero distrutta. Omega sentì il suo cuore saltare un battito e sapeva che, se tutto fosse finito adesso, lei sarebbe stata dove avrebbe dovuto essere.

___

Lei sorrise. I suoi occhi svolazzarono.

"Picchiami", sussurrò.

Si fecero avanti, silenziosi.

"Mi ha picchiato, cazzo", ha urlato.

Più vicino ora. Eppure, non hanno detto nulla.

"Uccidimi se vuoi."

Loro hanno riso.

"Farà davvero qualsiasi cosa", ha detto uno. Jack rise.

"Mi ama così tanto", ha detto.

"Lo voglio", ha detto. Sapeva di non essere niente per lui.

Ha sentito il contatto prima di sentirlo. Il tallone di Jack le colpì lo stomaco. La sua mano trovò le sue costole ei suoi occhi trovarono Jack.

Non era un tradimento che sentiva. Era conforto.

Più forte!



Un piede le ha colpito la costola. Un altro rimbalzò sulla sua coscia.

Di più!



Sentì una mano tra i capelli. L'ha tirata indietro e ha trovato la testa per terra. Quattro uomini stavano sopra di lei, slacciandosi le cinture. Quattro cazzi. Quattro cazzi per accontentare. Quattro uomini da soddisfare. Quattro uomini per saziare della sua esistenza. Lei aveva valore.

Di più!



Uno guardò Jack.

"Possiamo?"

"Sii mio ospite", disse Jack, indicando la puttana rotta davanti a lui.

L'uomo la guardò, il male negli occhi.

"Tendi la faccia", disse. "Ti spacco la mascella."

I suoi occhi si spalancarono. Guardò Jack. Lui annuì. Lentamente, mosse il viso in avanti, esponendo il collo. La fica le pulsava nelle orecchie.

"Rompilo", ringhiò. Ridacchiò. Jack si accovacciò al suo fianco e le mise le mani intorno alla gola.

“Hai sentito la fica. Rompile la mascella".

Come al rallentatore, l'uomo allungò la gamba dietro di sé e oscillò in avanti con tutto ciò che aveva. Il suo stinco si collegò alla sua mascella e lei giurò di averlo sentito spezzarsi.

Rinnnn!



Loro hanno riso. Sapeva di ferro sulla lingua. Sangue. Ha sputato un dente.

Cominciò a parlare, ma la sua bocca non funzionava.

"Iw wathent harrr enuh."

Un altro uomo pancia rise.

"Sei ancora cosciente, quindi no, non lo era."

"Sulla schiena", disse Jack.

"Yeth Thir."

Omega rotolò sulla schiena e tirò le gambe sopra la testa. Le sue mani trovarono il suo buco del culo e lo allargò. Uno sconosciuto si inginocchiò davanti a lei, accarezzandogli il cazzo e allineandolo con il suo buco del culo aperto. Jack si mise a cavalcioni sulla sua testa, il suo cazzo accarezzandole la guancia.

Ha sollevato il suo cazzo in modo che potesse vederlo. Il sangue era imbrattato intorno alla punta.

"Apri la tua bocca rotta, buco."

Obbedì diligentemente, la mascella che scricchiolava sui cardini.

Tutto in una volta, un cazzo le riempì il culo. Lei guaì e Jack le immerse il cazzo in gola, zittendola. Le sue mani le torcevano il collo. La sua vista si offuscò mentre il suo corpo tremava, e sentì un caldo conforto nello sguardo mortale negli occhi di Jack.

L'uomo dietro di lei finì in fretta e un altro lo sostituì. Si tuffò profondamente dentro di lei, gocciolando sborra dal suo buco del culo, mentre la sua visione si incrociava e alla fine svaniva nell'oscurità.

Il suo corpo si chiuse nell'oscurità, spasmi, contrazioni e sborrate, mentre Jack ei suoi amici si scopavano il buco della carne privo di sensi davanti a loro.

____

"Buongiorno, buco."

Era solo una macchia confusa, ma sapeva che era Jack.

"Salve signore."

La sua mascella pulsava. Cercò di portarsi una mano al viso, ma la trovò costretta.

Il suo corpo ebbe uno spasmo in estasi. Si sentiva diversa. Più uniforme di quanto le droghe avessero mai fatto. Era più eccitata di quanto non si fosse mai sentita. Poteva sentire la sua fica gonfia tra le gambe.

"Cerca di non parlare", disse. "Hanno fatto un lavoro meraviglioso su di te, ma ci vorrà un minuto per abituarsi."

Rimase immobile, fissando gli occhi con Jack per condividere il suo piacere.

"Sei stato sotto per tre giorni", ha detto. “Alcuni hanno preso una svolta nel nuovo te, ma sei stato per lo più indisturbato. Dovevo darti un po' di tempo per riprenderti".

Girò la testa verso di lui, con aria interrogativa.

“Quegli uomini hanno investito. Hai fatto bene, Omega. Non solo hanno pagato per il tuo recupero, ma hanno apportato alcuni miglioramenti lungo il percorso.

Inclinò la testa.

“Prima di tutto, il tuo naso è stato leggermente modificato in modo che si incurvi in ​​un bottone. Abbiamo installato un'arena abbastanza grande da poter essere agganciata ai cavi. Le tue tette sono simili, con cerchi attraverso ogni capezzolo. Abbiamo deciso di aspettare la tua fica, ma hai due borchie nella parte bassa della schiena, che probabilmente sostituiremo con ganci in seguito per la sospensione. Abbiamo anche rimosso i tuoi denti e ti abbiamo adattato per una dentiera. Abbiamo gonfiato le tue labbra circa tre volte più grandi, quindi la tua bocca è fondamentalmente un cuscino liquido.

“Ma di gran lunga la migliore modifica è il tuo colletto. È stato cucito nella tua pelle in modo permanente ed è stato realizzato su misura con una cartuccia medica, che inietta un nuovo cocktail nel flusso sanguigno. Il cocktail è molto più potente del tuo regime originale, tesoro. Ha due componenti: oltre a un gocciolamento più pesante di MDMA, c'è un potenziamento ormonale radicale. Sarai sull'orlo dell'orgasmo in modo permanente; desidererai il cazzo ogni secondo. Ha l'ulteriore vantaggio di migliorare le tue tette. Non so se puoi vedere da dove ti trovi, ma sono già quasi raddoppiate di dimensioni. Probabilmente raggiungeranno il massimo tra la doppia e la tripla E.

Lei sorrise.

"Grazie Signore."

"C'è un nuovo compito per te ogni notte, Omega", disse Jack.

"Qualsiasi cosa, signore."

"Noterai un dildo montato al muro nell'atrio del tuo appartamento con una gabbia attorno. Ogni notte, invece di dormire nel tuo letto, devi fare una gola profonda con il dildo. La gabbia si bloccherà intorno alla tua testa e ti terrà lì, e mi aspetto che tu dorma in quella posizione. Ti allenerà la gola. Inteso?"

"Sì signore, capito."

"Brava ragazza."

E così Omega lasciò il suo letto e trovò la strada di casa proprio mentre il sole stava calando dal cielo e lo trovò lì, rosa e di gomma e fermo. Non era enorme - forse sei pollici. E pensava che avrebbe recuperato il sonno, quindi si è inginocchiata e ha avvolto le labbra attorno al cazzo e ha spinto fino a quando non è stata alla base e quasi conati di vomito. E il meccanismo si è bloccato intorno alla sua testa, e ha sentito un certo sollievo dalla tensione, e la sua fica pulsava ma non poteva strofinarla. E 1250 persone guardavano dalle telecamere in ogni angolo della stanza.

Sorrise mentre si addormentava.

____

Parte quinta in arrivo. Puoi contattare l'autore all'indirizzo verballicentia [at] g mail .com

Storie simili

Il Drago (S)Strati V. 1 cap. 02 (La Maga)

La maga * * * * Mia carissima Tessarie, So che i tempi ci stanno provando in questo momento, ma sappi che ho fatto del mio meglio per assicurarmi che tu finissi in un posto sicuro. Le terre umane sono accoglienti per la nostra specie e, sebbene non ci si possa fidare di loro, non ho dubbi che verrai trattato bene e accolto a braccia aperte. Da quello che sappiamo di loro, evitano la magia, quindi per favore fai attenzione se scegli di esercitare i tuoi poteri. . . L'incidente avrebbe potuto essere perdonato se non fosse stato così diffuso, ma...

2.4K I più visti

Likes 0

Una fantastica vacanza

Cosa fa una donna di circa 30 anni divorziata di recente quando il suo posto di lavoro ha una vacanza di 2 settimane? Beh, vai in vacanza, naturalmente. Il mio ex marito era una persona controllante, aveva bisogno di fare le cose a modo suo nel suo programma. Ma mi aveva fatto sentire a mio agio, immagino che stare con qualcuno dai 20 ai 30 anni lo faccia. Ma sono contento che quel capitolo della mia vita sia finito. Ho potuto vedere i segni un paio di anni fa e penso che inconsciamente volevo comunque uscire dal matrimonio. Ma è stata...

2.1K I più visti

Likes 0

Il mistero del ritiro parte 2_(0)

Il mistero del pickup parte 2 Cindy era stata un'accompagnatrice occasionale che era diventata un'avventura notturna per John, ma dopo che se ne era andata c'era un vero vuoto nella sua vita. Poi l'aveva vista di nuovo alla parata e aveva scoperto che era la figlia diciassettenne del capo della polizia e la sensazione di vuoto era stata sostituita dalla paura. Poi di punto in bianco si era presentata a casa sua e gli aveva detto che sarebbe tornata tra un paio di mesi quando avrebbe compiuto 18 anni. John non riusciva a togliersela dalla testa e in realtà è passato...

2.4K I più visti

Likes 0

Il padrone vuole, il padrone ottiene

Ero in piedi nel mio soggiorno, con indosso i vestiti che mi aveva mandato, calzini neri al ginocchio, perizoma nero, reggiseno nero e un vestito corto trasparente gettato, adorava vedere cosa sarebbe stato presto suo. Il mio Maestro sarebbe tornato in meno di dieci minuti. Dopo l'ultima ora di sms, mi aveva detto che stasera ci sarei stato dentro Ho aperto la porta e lui è entrato e si è voltato verso di me mentre chiudevo la porta, quando mi sono girato la sua mano è andata dritta ai miei capelli, afferrandone un grosso pezzo, mi ha tirato indietro il collo...

1.4K I più visti

Likes 0

Secondi sciatti_(10)

Finalmente ho i miei secondi sciatti, quindi ho Toni seduto sulla mia faccia che le dice di spingere fuori che viene mentre la mangio fuori. È così piena che il mio viso, il collo e il petto sono coperti da tutto il gocciolamento, non potevo credere a tutto il venire che aveva ancora immagazzinato in quella figa, ma poi di nuovo ha ricevuto almeno 4 carichi lì dentro. Lei si dimena su tutta la mia faccia mentre le succhio il clitoride e le lecco la figa finché non esplode e mi schizza, ora sono completamente fradicio e anche il letto, lei...

885 I più visti

Likes 0

Detenzione 15 Conclusione Parte 1

Hanno bussato alla porta... mia madre. Non mi ero accorto che era tornata a casa. Ero così preso dai miei pensieri su Chris e Luke, che tutto intorno a me svanì e scomparve. Ma il suono della sua voce mi riportò alla realtà. Avrei voluto che mi avesse appena lasciato in pace, così potevo essere pacificamente infelice con i miei pensieri. Brandon, sei qui? Ho pensato di stare zitto, sperando che pensasse che me ne fossi andato e non mi avrebbe disturbato. Ma anche comunque, avrebbe aperto la porta ed sarebbe entrata comunque nella mia stanza. Non c'era davvero modo di...

925 I più visti

Likes 0

Mio marito non lo sa_(0)

Ciao a tutti, beh, questa è la mia prima storia che scrivo sulle mie esperienze sessuali e spero che vi piaccia. Mi chiamo Kristy, ho 29 anni, vivo sulla costa settentrionale del NSW, molto piccola solo circa 5 piedi 2, ho un seno estremamente grande per la mia taglia, una bella figa e un culo piccoli da abbinare, questa storia parla di un incontro sessuale che ho avuto con un ragazzo con cui sono diventato amico mentre lavoravo per una grande azienda di vendita al dettaglio. Era il nostro fattorino ed era molto più anziano, sulla cinquantina ma sembrava molto più...

835 I più visti

Likes 0

La compagnia di Tre, ma Quattro è una folla...

Aspettavo questa notte da un po'. Da ragazzo di 16 anni, ogni possibilità che hai di uscire con la pupilla dei tuoi occhi è sempre stata accolta con eccitazione e meraviglia. Sarà questa la notte in cui lo porteremo al livello successivo? Quanto durerò? Spero pienamente che non abbia le mestruazioni... tutti questi pensieri e domande mi sono passati per la testa mentre sedevo impaziente in attesa di un messaggio da Brittany. Poi il mio telefono ha squillato... Ehi... (Era Brittany) Che cosa succede? So di aver detto che saremmo usciti stasera, e spero che tu voglia ancora, ma la...

780 I più visti

Likes 0

Voglio solo guardare

Voglio solo guardare. ............................................. Mi sono seduto a pochi centimetri dalla coppia che scopava sul letto. Ho studiato il suo viso mentre veniva scopata da dietro. I suoi occhi socchiusi e, a volte, rotolavano all'indietro in totale godimento. Di tanto in tanto i nostri occhi si incontravano e ci abbracciavamo fissare, fino a quando non si sarebbe interrotta a causa del martellamento che stava ricevendo la sua figa. Si mordeva il labbro inferiore in estasi. Anche se il mio cazzo pulsava, non volevo partecipare. Volevo guardare, solo per guardare il meraviglioso cazzo. Volevo che durasse il più a lungo possibile. Vederla...

759 I più visti

Likes 0

Sarah ama essere al comando, parte terza - Redux

Sarah ama essere in carica parte 3 (redux) Ciao ragazzi, ero un po' ubriaco quando ho scritto la terza parte originale, ho fatto una serie di errori, penso che il più grande sia stato invertire il tono. Avere Sarah che lasciava che Adam prendesse le redini e che Sarah diventasse un po' sottomessa non era quello che volevo, quindi ho deciso di riprovare. Grazie per il feedback e ancora una volta sono ancora nuovo in tutto questo, quindi votare è fantastico e i commenti sono migliori. Sarah ha aspettato in cucina pensando alla notte prima di vivere la sua ultima fantasia...

799 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.