Mirando ad Amy 2

535Report
Mirando ad Amy 2

Amy giaceva vicino al lago singhiozzando per ore. Alla fine, si sedette e cercò di capire cosa avrebbe fatto. Decise che prima avrebbe dovuto cercare di trovare i suoi vestiti e farsi riparare. Amy si alzò sulle gambe traballanti e iniziò a cercare i suoi vestiti. Per prima cosa trovò la sua gonna e se la infilò di nuovo. Amy non è riuscita a trovare la sua biancheria intima e ha deciso che se ne sarebbe andata senza. Poi ha trovato il suo top sbrindellato, e senza riuscire a trovare il reggiseno se lo è messo con quello che la copriva a malapena. Amy trovò un infradito e poi l'altro e se li infilò entrambi. Amy pensò a cosa fare dopo aver visto un paio di fari in lontananza.

Eddie era appena uscito dal lavoro dal turno notturno. Stava tornando al suo appartamento in città. La vita sociale e sessuale di Eddie era completamente morta da quando aveva accettato il suo nuovo lavoro e non vedeva l'ora che arrivasse il suo prossimo giorno libero. Mentre passava vicino al lago, vide una figura. Questo era molto insolito, quindi mi sono fermato per vedere cosa stava facendo questa persona e se qualcosa non andava.

Ha notato che era una ragazza, forse 15 o 16 anni, mentre scendeva dalla macchina e la ragazza si stava muovendo verso di lui. Quando si è avvicinato abbastanza, ha visto che la ragazza stava piangendo ei suoi vestiti erano strappati. "Cosa c'è, tesoro?" chiese Eddie. "Io ero... io ho..." cercò di dire Amy mentre crollava. Eddie si è avvicinato per consolarla, ma lei si è allontanata da lui. "Che è successo?" Eddie ha detto: "Sei stato aggredito?" Amy annuì ed Eddie la prese tra le braccia. "Ecco, ecco tesoro" sussurrò Eddie, "Adesso è tutto finito. Andrà tutto bene."

Quando Amy finalmente si calmò e riacquistò la calma, Eddie la lasciò andare. Quando Amy si tirò leggermente indietro, Eddie diede la sua prima vera occhiata ad Amy. 'È bellissima' pensò Eddie. Eddie vide i suoi lunghi capelli biondi e il bel viso. Poi ha notato il suo corpo fantastico. Gli piacevano particolarmente le sue gambe sexy e si sentiva leggermente eccitato.

"Come ti chiami tesoro?" chiese Eddie. Amy gli rispose appena udibile: "Amy". "Hai bisogno di un passaggio a casa, Amy?" chiese e Amy annuì. Eddie e Amy si avvicinarono alla macchina di Eddie e salirono entrambi.

Mentre Eddie si allontanava, guardò verso Amy. Stava fissando il vuoto fuori dalla finestra con qualche lacrima che le scendeva dagli occhi. Poi la vide iniziare a infilarsi e sfilare le infradito. Questo ha portato il cazzo di Eddie da semi-eretto a un'erezione furiosa. Aveva sempre avuto un debole per i piedi e non riusciva a smettere di guardare Amy che giocava con le sue scarpe. Eddie si sentì in colpa per essere stato così eccitato da una ragazza così giovane, soprattutto una che era stata appena violentata, ma quasi senza pensarci svoltò dalla strada principale e su una strada di campagna poco frequentata dove si fermò.

"Cosa fai?" chiese Amy mentre si girava verso Eddie. Aveva tirato fuori un coltello dalla tasca e quando Amy lo vide i suoi occhi si spalancarono per il terrore. Amy si bloccò e Eddie le portò il coltello alla gola. "Va bene puttana, farai esattamente quello che dico o ti ucciderò e getterò il tuo corpo nel lago." Eddie disse: "Hai capito?" Amy non ha risposto affatto e Eddie ha premuto il coltello un po' più forte. "Capisci?" Ha detto di nuovo. Amy annuì mentre ricominciava a singhiozzare.
Eddie scese rapidamente dall'auto e si spostò sul lato del passeggero. Amy sedeva lì a piangere quando Eddie aprì la portiera e la tirò fuori. Quindi aprì la portiera posteriore e gettò Amy sul sedile posteriore e Eddie la seguì rapidamente.

Amy lotta leggermente, ma il suo spirito era praticamente spezzato. Eddie ha spinto la parte superiore di Amy verso l'alto per esporre i suoi giovani seni. Amy emise un lieve gemito quando sentì il suo seno nudo essere toccato per la prima volta. Quindi Eddie spostò il dito sui capezzoli di Amy e iniziò a massaggiarli. Poi improvvisamente Eddie pizzicò forte facendo emettere un forte guaito ad Amy. Amy iniziò a lottare duramente, ma fu rapidamente fermata quando Eddie fece lampeggiare di nuovo la sua lama. Eddie ha continuato a strofinare e pizzicare i seni e i capezzoli di Amy per un bel po' di tempo.

Eddie toglie una mano dal seno sinistro di Amy e la sposta per tirargli fuori il cazzo. Amy sentì Eddie avvolgere la gonna intorno alla sua vita e sistemarsi per scoparla. Eddie scivolò lentamente nella figa di Amy e iniziò a scoparla dolcemente. Ha anche strofinato e strizzato le tette di Amy mentre la scopava. Questa volta lo stupro è stato diverso per Amy. Era stata leggermente eccitata da Eddie che giocava con i suoi capezzoli e provava un po' di piacere nell'essere scopata dolcemente. Non le piaceva, ma si stava avvicinando all'orgasmo. Amy sentì avvicinarsi il suo primo orgasmo mentre Eddie cominciava ad aumentare il ritmo.

Amy emise un forte gemito mentre raggiungeva l'orgasmo per la prima volta. Amy si vergognava così tanto di aver sborrato per il suo stupratore e ha iniziato a piangere più forte che poteva. Sentire l'orgasmo di Amy ha mandato Eddie sopra le righe ed è entrato in Amy. Sentì la sensazione familiare e sapeva che Eddie le era appena venuto addosso.

Eddie è uscito da Amy ed è sceso dall'auto. Amy giaceva lì singhiozzando, pensando a tutto quello che le era successo quella notte. Eddie guardò la ragazza singhiozzante e vide che era un disastro. Amy era ricoperta di sperma secco e il suo trucco era tutto imbrattato di sudore, lacrime e sperma. Decise che avrebbe portato questa ragazza a casa e le avrebbe fatto una doccia. Eddie chiuse la portiera posteriore e tornò al volante.

Dopo aver guidato per un po', Eddie tornò a guardare Amy. Si era addormentata con il top ancora tirato su e la gonna ancora arrotolata intorno alla vita. Eddie tornò a concentrarsi sulla strada e continuò a guidare verso il suo appartamento

Quando arrivarono all'appartamento era mattina presto e fuori era ancora buio. Eddie si guardò rapidamente intorno e non vide nessuno. Sembrava che tutti fossero ancora a letto. Eddie ha aperto la portiera posteriore della sua macchina e ha prima corretto i vestiti di Amy. Poi prese in braccio la ragazza addormentata e la portò nel suo appartamento.

Eddie ha portato Amy nel suo appartamento senza essere notato. Una volta nel suo appartamento, Eddie portò Amy nella sua camera da letto e la adagiò dolcemente sul letto. Eddie si spogliò rapidamente e si infilò nel letto accanto ad Amy e si addormentò rapidamente accanto alla bellissima ragazza.

La mattina dopo, verso mezzogiorno, Eddie si svegliò e guardò Amy che stava ancora dormendo. Decise di lasciarla dormire, perché la scorsa notte doveva essere stata dura per lei. Eddie si è preparato il pranzo e si è preso una birra. Proprio mentre li finiva, sentì Amy alzarsi. Eddie si diresse verso la camera da letto

"Buon pomeriggio, dolcezza" disse Eddie mentre si avvicinava ad Amy. "Dove sono?" Amy chiese: "Perché mi stai facendo questo?" disse mentre iniziava a piangere. “Amy,” Eddie, “voglio che ti inginocchi e mi succhi il cazzo. Poi ti lascio fare una doccia. Amy obbedì e lentamente si inginocchiò e prese il cazzo di Eddies in bocca senza resistenza. Si aspettava di trovarsi di fronte a un cazzo, ma non è arrivato.

"Ti ho detto che volevo che TU mi succhiassi il cazzo", disse Eddie, "non voglio dover fare niente del lavoro". Amy capì cosa voleva e iniziò a muovere la testa avanti e indietro sul suo cazzo. A Eddie piaceva la sensazione di avere la sua giovane bocca sul suo cazzo, ma voleva di più. "Muovi la lingua sul mio cazzo" disse Eddie ad Amy. Ha seguito rapidamente il suo ordine e ha iniziato a muovere la lingua mentre succhiava il cazzo di Eddies. La nuova sensazione della lingua di Amy ha mandato Eddie oltre il limite ed è entrato nella bocca di Amy. "Ingoialo puttana" disse Eddie con forza ad Amy. Amy obbedì e ingoiò quanto più sperma possibile, ma un po' le uscì ancora dalla bocca. Amy si sentiva male per aver ingoiato un altro carico di sperma.

"Va bene piccola" Eddie ha detto, "Devi andare in bagno e fare la doccia. Amy annuì mentre Eddie continuava: “Quando hai finito voglio che ti rimetti i vestiti e vieni a sederti accanto a me nel soggiorno. Capisci?" Amy annuì e disse piano "Sì" mentre si dirigeva verso il bagno.

Quando ha sentito l'acqua iniziare a scorrere, Eddie si è vestito e poi è andato in soggiorno dove si è seduto a guardare la TV. Mentre Eddie sedeva lì, il suo cazzo divenne di nuovo duro mentre aspettava che Amy uscisse dalla doccia e si sedesse accanto a lui.

Amy rimase sotto la doccia sentendo l'acqua calda muoversi sul suo corpo nudo. Voleva rimanere a lungo sotto la doccia, ma temeva che il suo aggressore l'avrebbe punita o addirittura uccisa se ci avesse messo troppo. Amy ha trovato il sapone e l'ha usato per lavare via lo sperma essiccato dal corpo e dal viso. Poi Amy ha usato il suo shampoo per lavarsi i capelli e togliersi tutto lo sperma. Amy era disgustata da quanto sperma si era lavata via. Amy chiuse l'acqua, uscì dalla doccia e si asciugò. Poi si è rimessa i vestiti come le era stato ordinato e ha finito di rimettersi le infradito.

Amy camminò lentamente lungo il corridoio verso il soggiorno chiedendosi e temendo cosa le sarebbe successo dopo. Eddie guardò Amy mentre camminava verso di lui e si sedeva accanto a lui sul divano. Si sedette alla destra di Eddie e incrociò la gamba destra sulla sinistra. Questo ha dato a Eddie un'ottima visuale del piede destro di Amy mentre faceva roteare la caviglia e lasciava cadere le infradito dal fondo del tallone. Questo ha eccitato ancora di più Eddie, pronto a fare la sua prossima mossa.

Eddie appoggiò la mano sulla coscia di Amy e cominciò a massaggiarle la gamba. “Ascolta bene tesoro” disse Eddie, “voglio che ti siedi sul divano e appoggi i piedi sulle mie ginocchia. Amy si adattò alla posizione richiesta e Eddie quasi venne quando vide i piedi di Amy appoggiati sulle sue ginocchia.

Eddie ha rimosso lentamente l'infradito destro di Amy e le ha dato il piede ora nudo come un bacio e poi ha riservato lo stesso trattamento al piede sinistro. Eddie si aggiustò in modo da poter ora succhiare, baciare e leccare tutti i piedi di Amy. Quindi Eddie ha succhiato tutte le dita dei piedi di Amy e si è goduto ogni secondo di questo. Poi ha baciato e leccato ogni parte dei piedi di Amy e ha continuato così per un bel po' di tempo. Amy era un po' spaventata da questo e pianse leggermente mentre Eddie adorava i suoi piedi.

Eddie si alzò e si mosse davanti ad Amy. "Voglio che tu mi faccia un lavoro con i piedi, Amy" disse Eddie mentre tirava fuori il suo cazzo, "Sai cos'è?" Amy ha scosso la testa no, così ha spiegato Eddie. "Devi muovere i piedi e metterli su entrambi i lati del mio cazzo." Amy ha fatto questo e ha iniziato a piangere più forte mentre Eddie continuava: "Ora muovi i piedi su e giù per il mio cazzo, come se mi facessi una sega con i tuoi piedi". Amy ha iniziato a muovere i piedi sul cazzo di Eddies. Eddie adorava la sensazione dei piedi adolescenti di Amy e sapeva che non sarebbe durato a lungo. "Vai più veloce, puttana" disse Eddie, quindi Amy mosse i piedi più velocemente. Eddie si staccò e puntò il suo cazzo ai piedi di Amy e lasciò gemere un carico mentre veniva. Il primo flusso di sperma di Eddie ha colpito il piede destro di Amy vicino al punto in cui la caviglia incontra il piede. Il prossimo flusso di sperma atterrò sulle dita del piede sinistro di Amy e sulla parte superiore del suo piede destro. Il terzo flusso di sperma ha colpito la parte superiore del piede sinistro e le dita del piede sinistro. Lasciò che il resto del suo carico andasse sulle suole di Amy.

Eddie si è seduto accanto ad Amy e ha detto: “È stato meraviglioso. Ora, prima rimettiti le scarpe. Poi vai in bagno, lavati i piedi e poi torna qui”. Amy obbedì a Eddie e si mise le infradito e poi andò in bagno. In bagno si sfilò, si lavò rapidamente i piedi e tornò da Eddie a piedi nudi.

“Vieni qui e apri la bocca” disse Eddie ad Amy. Ha fatto come detto e quando è stata abbastanza vicina a Eddie ha infilato uno straccio in quello di Amy e poi ci ha messo sopra del nastro adesivo. Amy fu sorpresa da questo, ma svanì rapidamente quando Eddie le afferrò i capelli e la trascinò nella sua camera da letto. Amy emise un urlo soffocato mentre veniva tirata per i capelli.

Amy è stata gettata a pancia in giù sul letto di Eddie e si è fatta legare rapidamente i polsi da Eddie con del nastro adesivo. Amy ha una nuova vita in lei ora e cerca di lottare per allontanarsi e urlare attraverso il suo bavaglio. Vedendo questo, Eddie ha rapidamente ribaltato Amy, ha tirato fuori il coltello e glielo ha messo alla gola. Questo ha portato via tutta la lotta da Amy ed Eddie ha appena detto: "Bene".

Eddie appoggiò le caviglie di Amy sulla sua spalla e le diede piccoli baci ai piedi. Poi ha tirato su la camicia di Amy e ha cominciato ad accarezzarle i seni. Quindi Eddie ha spostato il suo cazzo sul buco del culo di Amy. Amy ha iniziato a urlare attraverso il suo bavaglio quando Eddie è entrato nel suo buco del culo non lubrificato. Eddie ha continuato a strofinare le tette di Amy e periodicamente baciava uno dei piedi di Amy mentre la scopava con forza.

Questa è stata la scopata più dolorosa che Amy avesse vissuto. Le stava fottendo il culo senza lubrificazione e lei si sentiva come se fosse stata divisa in due. Amy singhiozzava e cercava di urlare costantemente attraverso il suo bavaglio. Eddie ha semplicemente ignorato Amy mentre continuava a martellare il culo di Amy senza sosta. Amy stava ancora urlando quando Eddie si spinse dentro di lei il più possibile e le riempì le viscere di sperma. Eddie si è ammorbidito in Amy e poi si è tirato fuori e ha lasciato che Amy andasse a farsi una doccia per sé.

Amy era ancora sdraiata sul letto a piangere quando Eddie tornò dalla doccia. "Ti tirerò fuori il tuo, ma non urlare." disse Eddie. Quando le tolse il bavaglio le chiese dove abitava e una volta che lei rispose, Eddie disse: "Vuoi un bicchiere d'acqua, Amy?" Amy annuì e disse: "Sì, per favore". Prima che Eddie lasciasse Amy per portarle un bicchiere d'acqua, le slegò i polsi. Poi è andato a prendere un bicchiere d'acqua per Amy.

Eddy versò ad Amy un bicchiere d'acqua e poi aggiunse dei sonniferi. La sua ex ragazza li aveva lasciati quando aveva lasciato Eddie a causa delle ore che doveva lavorare. Eddie prese il bicchiere e lo porse ad Amy. Lo bevve tutto in fretta perché aveva molta sete, era passato un giorno dall'ultima volta che aveva bevuto. Eddie e Amy sono andati insieme all'Eddie's Car. "Ti accompagno a casa, Amy" disse Eddie mentre salivano in macchina. Amy era grata, ma poi sentì la fredda lama d'acciaio sul suo collo. "Non dirlo a nessuno, Amy, altrimenti dovrò ucciderti." Eddie ha detto ad Amy, "e sarebbe un peccato perché sei così bella." Amy annuì e capì che era serio.

Mentre Eddie se ne andava verso la casa di Amy, vide i sonniferi fare effetto mentre Amy lottava per tenere gli occhi aperti. Un po' più avanti nel viaggio Amy era completamente fuori. Era un'adolescente adorabile ed Eddie continuava a guardarla. Sentì un'erezione crescere nei suoi pantaloni e decise di scopare di nuovo Amy prima di lasciarla vicino a casa.

Una volta nel quartiere di Amy, Eddie trovò un posto appartato vicino alla casa di Amy e vi parcheggiò. Eddie tirò fuori il cazzo e appoggiò indietro il sedile di Amy. Ha ammucchiato la gonna di Amy e ha inserito rapidamente il suo cazzo nella sua figa priva di sensi. Eddie ha scopato duramente la ragazza priva di sensi ed è entrato in Amy. Eddie ha poi tolto le infradito di Amy e le ha conservate come souvenir. Poi le diede un bacio a entrambi i piedi.

Eddie scese rapidamente dall'auto e tirò fuori il corpo privo di sensi di Amy dal lato del passeggero. L'ha adagiata a terra nella zona appartata e poi è andato al lavoro lasciando Amy sola e priva di sensi.

Storie simili

L'afair2

HO PENSATO CHE VISTO CHE STIAMO PROVANDO COSE NUOVE PRIMA DI ENTRARE NEL SUO CULO, VOGLIO CHE LEI MI PREGA DI SCOPARE IL SUO CULO. Sono andato e ho preso del ghiaccio e 3 mollette. LE HO CHIESTO SE LE PIACE ESSERE LEGATA AL LETTO NON HA RISPOSTO, COSÌ L'HO SCHIACCIATO IL CULO PIÙ DURAMENTE CHE POTREBBE POI afferrerle i capelli tirando indietro la testa e le ho detto che TI HO CHIESTO A? RISPONDI O TI SCHIACCIA ANCORA. CON LA PAURA NEGLI OCCHI E IL DESIDERIO CHE GOCCIA DALLA FIGA, HA DETTO CHE LE PIACIUTO. Sono scivolato sotto di lei...

1.4K I più visti

Likes 0

HOBO - Capitolo 15

CAPITOLO QUINDICI Iniziammo l'anno successivo ancora più frenetico del precedente. Il ristorante era decollato molto più velocemente del previsto e Michelle lavorava dalle dodici alle quattordici ore al giorno. Aveva assunto Eddie Sampson come manager che la teneva libera di occuparsi della cucina. Aveva anche assunto un altro cuoco e un'altra cameriera. Entro giugno quasi tutte le sere dovresti aspettare un tavolo tra i trenta ei quarantacinque minuti. Michelle sarebbe tornata a casa fino a dopo mezzanotte quasi tutti i giorni. Il primo luglio di quell'anno, ero seduto sul divano a guardare la televisione in attesa che Michelle tornasse a casa...

1.3K I più visti

Likes 0

Il dominio finanziario di Steven Miller

Capitolo 1: Riparazioni Per la maggior parte dei bianchi, la loro risposta istintiva e condizionata alla semplice menzione della parola riparazione è gridare: La mia famiglia non ha mai avuto schiavi. Non pago alcun risarcimento! Voi neri dovete semplicemente superarla, la schiavitù era nel passato, lasciate perdere, per l'amor di Dio. Per Werner Steven Miller, Steven per molti, le sue percezioni erano completamente opposte. Steven aveva un desiderio radicato e irresistibile di pagare per i peccati del suo ipotetico padre; desiderava essere il cattivo animale domestico di una sadica dea d'ebano che lo avrebbe sottoposto alle sue richieste erotiche. Dato che...

1.8K I più visti

Likes 0

Paghi uno prendi due

Michael ha deciso di prendersi una notte libera dal suo lavoro di scorta, poiché una serata fuori in città era proprio ciò di cui aveva bisogno per ricaricare le batterie dopo una settimana davvero frenetica. Il molo 22 era un vecchio magazzino ristrutturato in una discoteca di recente apertura situata sulle rive del canale navale di Manchester. Era vicino al centro del paese ma abbastanza lontano da non arrecare disturbo a nessuno dei quartieri vicini. Dotato di un ristorante sul tetto che si affaccia sulle brughiere del Lancashire/Yorkshire, di un casinò con una cocktail lounge e di una delle sale da...

2.1K I più visti

Likes 0

House Girl X - Mongolia

Alle 9 del mattino, ora locale, io e Rick Cheney eravamo in volo, volando verso nord da Negombo, Sri Lanka, a Ordos, Mongolia Interna, Cina. Il nostro aereo era più pesante di due passeggeri, una mora inglese di alabastro con un passato danneggiato e una focosa ragazza irlandese con capelli rosso fuoco e una passione da eguagliare. Dopo aver raggiunto l'altitudine, il mio prototipo di aereo aveva adattato la sua aerodinamica alla sua configurazione ultra-elegante per la velocità. Una rotta diretta verso la nostra destinazione richiederebbe solo un paio d'ore di volo, ma non potremmo rischiare di essere scoperti volando a...

821 I più visti

Likes 0

Orrori combinati - cap. 02 - La caccia

Orrori combinati. Se questo è il tuo primo capitolo da leggere, sarebbe meglio leggere prima il capitolo 1, per digerire questa storia, grazie per la tua preoccupazione.. http://www.sexstories.com/story/83926/ Capitolo 2: la caccia. Nella stessa notte (Mado) non era ancora sicuro di cosa intendesse la creatura dicendo ... AVRAI POTERI SULLE FEMMINE, NESSUNA FEMMINA SAREBBE MAI IN GRADO DI RESISTERE AL TUO FASCINO... Cosa diavolo significa? Aveva bisogno di provare prima di mettersi in viaggio con (Noga). Non riusciva a pensare a una vittima migliore della giovane cameriera che avevano in casa, e per giovane significa che era più giovane di (Noga)...

998 I più visti

Likes 0

Sarah incontra un pazzo

Sarah incontra un pazzo Quando mi hanno lasciato andare, hanno detto che non ero più un pericolo per me o per gli altri. Cinque vittime in cinque stati diversi in seguito potrebbero averle convinte a rivedere la loro opinione. Le mie foto che mostrano in TV sono state scattate anni fa, quando mi hanno beccato per la prima volta. Mostrano un disegno di come un artista pensa che potrei apparire se dovessi farmi crescere la barba. È incredibile quanto poco mi assomigli. Mi piace piuttosto la mia barba. Quando raggiungi la mia età, dicono che hai la faccia che meriti. E...

831 I più visti

Likes 0

Detenzione 15 Conclusione Parte 1

Hanno bussato alla porta... mia madre. Non mi ero accorto che era tornata a casa. Ero così preso dai miei pensieri su Chris e Luke, che tutto intorno a me svanì e scomparve. Ma il suono della sua voce mi riportò alla realtà. Avrei voluto che mi avesse appena lasciato in pace, così potevo essere pacificamente infelice con i miei pensieri. Brandon, sei qui? Ho pensato di stare zitto, sperando che pensasse che me ne fossi andato e non mi avrebbe disturbato. Ma anche comunque, avrebbe aperto la porta ed sarebbe entrata comunque nella mia stanza. Non c'era davvero modo di...

731 I più visti

Likes 0

Fratello adottivo nuova vita parte 1

Ciao, mi chiamo Shawn Roberts, ho 19 anni (compiego il 20 il 2 luglio), 5'10, afroamericano, con capelli corti e neri e occhi neri (marrone scuro ma sembrano neri come la pece). Ti racconterò una storia interessante su come è cambiata la mia vita sessuale durante il liceo. Ehi Shawn! Ho sentito una voce chiamare il mio nome da lontano mentre ero alle prove di pista. Ho guardato in lontananza e ho visto le mie 3 migliori amiche più vicine. Sono tutti ridicolmente stupendi (per fortuna). Ho finito il mio giro e ho attraversato il campo di calcio per vedere cosa...

196 I più visti

Likes 0

Mio marito non lo sa_(0)

Ciao a tutti, beh, questa è la mia prima storia che scrivo sulle mie esperienze sessuali e spero che vi piaccia. Mi chiamo Kristy, ho 29 anni, vivo sulla costa settentrionale del NSW, molto piccola solo circa 5 piedi 2, ho un seno estremamente grande per la mia taglia, una bella figa e un culo piccoli da abbinare, questa storia parla di un incontro sessuale che ho avuto con un ragazzo con cui sono diventato amico mentre lavoravo per una grande azienda di vendita al dettaglio. Era il nostro fattorino ed era molto più anziano, sulla cinquantina ma sembrava molto più...

642 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.