Realizzazione di un uomo danneggiato parte 1

1.4KReport
Realizzazione di un uomo danneggiato parte 1

La creazione di un uomo danneggiato
• Questa è la mia prima storia. La prima parte avrà poco o nessun sesso poiché inizierò con una storia di fondo che si basa sulla mia vita. Gli eventi di cui scriverò sono accaduti a me. I nomi saranno cambiati per proteggere i non così innocenti. Passerò alla finzione quando inizierà la vendetta, ma sento che il retroscena o la storia, come la si chiami, è importante per capire da dove viene il personaggio principale. Ora ecco la domanda se sarà buono o cattivo mentre si vendica di coloro che lo hanno danneggiato.
L'infanzia di Jamie.
L'infanzia di Jamie è stata buona fino a quando non sono arrivati ​​suo fratello e sua sorella minori. Dopo che sono arrivati, i suoi genitori lo hanno fatto sentire come se non potesse fare niente di giusto. Per aggiungere la beffa al danno, i compleanni di sua madre e sua sorella erano a pochi giorni dai suoi, quindi riguardava sempre loro. Non ha mai avuto feste di compleanno e nemmeno un tipo di torta che gli piacesse. Jamie era sempre nei guai per essere picchiato o messo a terra per le cose più banali. Nel frattempo, suo fratello e sua sorella potrebbero praticamente farla franca con l'omicidio e non ricevere la minima punizione. Col passare del tempo Jamie poteva dire che ai suoi genitori non importava davvero di lui al punto che sarebbe stato mandato a scuola malato come avrebbe potuto essere e gli sarebbe stato detto di assicurarsi che non venisse mandato a casa. La nonna paterna di Jamie viveva a tre case da lui, ma non ha mai conosciuto la donna. Una volta suo cugino stava lì, quindi non pensandoci niente Jamie è andato a trovare suo cugino solo per farsi chiamare la polizia da quella puttana. Ora i nonni materni di Jamie erano gentili con lui, ma vivevano a più di un'ora di distanza.

il bullismo
È iniziato in giovane età con il soprannome e simili provenienti dai suoi compagni studenti e genitori. Poi in terza elementare è aumentata. Ecco l'incidente che ha davvero colpito Jamie. Era in classe durante la ricreazione dopo pranzo a pensare ai fatti suoi. Quell'anno gli studenti stavano imparando a usare l'enciclopedia, quindi c'era una libreria piena di loro in classe. L'insegnante non era presente perché era dopo la pausa pranzo. Jamie era seduto alla sua scrivania quando ha sentito uno dei suoi bulli di nome Jay dire a un altro di nome Mike "Hold him". La prossima cosa che Jamie seppe di essere stato colpito duramente alla nuca da qualcosa che si rivelò essere una delle enciclopedie. Ora Jamie era un bambino di taglia media ma magro con pochi o nessun muscolo. È finito con una commozione cerebrale per il colpo e ha avuto gli effetti della commozione cerebrale per oltre una settimana, e quale punizione hanno ricevuto i bulli per mezz'ora di punizione dopo la scuola per un giorno. A Jamie è stato poi detto dai suoi genitori che se avesse mai reagito, avrebbe avuto ancora peggio da loro. I suoi genitori non hanno fatto o detto nulla su quanto poco punissero i suoi bulli solo per favorire la sensazione che Jamie avesse che a loro non importasse. Dopo di che per tutta la scuola Jamie sarebbe stato vittima di bullismo da parte di tutti, perché sapevano che non poteva reagire. Jamie ha iniziato a evitare gli altri dopo questo. I suoi genitori gli hanno fatto continuare a partecipare all'unica attività extracurriculare che probabilmente ha fatto solo per allontanarlo da loro. Quindi più bullismo è venuto da questo perché uno degli altri padri avrebbe massacrato il suo cognome che i bambini avrebbero ulteriormente distorto per renderlo come se non fosse un maschio.

Scuole medie
Ebbene, l'estate prima dell'inizio delle medie, pensava che forse avrebbe potuto ricominciare da capo con tutti gli altri studenti provenienti dalle altre scuole elementari, ma si sarebbe purtroppo sbagliato. Prima di tutto durante l'estate ha attraversato uno scatto di crescita, quindi ha dovuto prendere un mucchio di vestiti nuovi per adattarsi a lui. Si scopre che, naturalmente, sua madre si è assicurata di metterlo in imbarazzo permettendogli di prendere la sua roba solo da negozi scontati e di seconda mano o al prezzo più economico che poteva ottenere anche includendo me di seconda mano da qualcuno che non ha mai nemmeno incontrato. Poi, in secondo luogo, quando ha iniziato la scuola era così socialmente introverso che non riusciva quasi a parlare con nessuno. Avrebbe provato a parlare e tutto ciò che avrebbe fatto sarebbe stato imbarazzarsi con chiunque si fosse avvicinato. Nei primi mesi della scuola media Jamie è stato vittima di bullismo sullo scuolabus, quindi è tornato a casa impiegando più di due ore per tornare a casa e i suoi genitori non si sono preoccupati di cercare di trovarlo, ma di sicuro lo hanno punito. Alla fine Jamie ha avuto una piccola pausa ed è stata in grado di unirsi a un tavolo pieno di ragazze di un'altra scuola per il pranzo. Per lo più se ne stava seduto lì e li ascoltava parlare tra loro: forse ogni tanto diceva qualcosa. Jamie ha iniziato ad avere una cotta per un paio di ragazze perché lo trattavano bene. Bene, tutto è cambiato quando i suoi bulli hanno iniziato a sedersi al tavolo e, come chiunque poteva immaginare, Jamie era stato escluso ancora una volta. Dopo di che Jamie si è arreso e ha iniziato a sedersi da solo, cosa che ha continuato fino a quando ha lasciato la scuola. Durante la scuola media il padre di Jamie ha iniziato a bere in modo eccessivo, fino a quasi una cassa di birra a notte. Il padre di Jamie era un ubriacone cattivo e la minima cosa poteva farlo arrabbiare. Sconosciuto ai genitori di Jamie, sapeva che avevano relazioni l'uno con l'altro, sua madre con un collega e suo padre con un contabile.
Per allontanarsi da tutto, Jamie ha lavorato al campo estivo per due anni. Il primo anno ha cercato di farsi degli amici e di adattarsi, il che non ha funzionato, quindi in pratica ha fatto solo quello che doveva per andare d'accordo. Durante quell'estate iniziò a fumare per cercare di adattarsi e scoprì che lo aiutava a rilassarsi. Mentre stavano concludendo la stagione, una banda musicale stava usando un paio di cabine e si esercitava sul campo. Quando la settimana finì c'era un ballo a cui tutti potevano partecipare. Quindi Jamie ha cercato di ballare con alcune delle ragazze solo per essere costantemente rifiutato. Ha finito per lasciare il ballo presto con le lacrime agli occhi tornando alla sua tenda. Mentre Jamie era al campo quell'estate, una famiglia di colore si trasferì nel quartiere. Il giorno dopo che Jamie è tornato a casa, la polizia si è presentata a casa sua per accusarlo di vandalismo razziale. L'unica cosa che ha fermato l'intero processo è stato che era al campo per ore quando è successo.
L'anno successivo di scuola è andato come il precedente in cui si è semplicemente attaccato a se stesso e ha fatto il minimo per cavarsela con i bulli che lo molestavano costantemente. Uno dei casi in cui stava andando a scuola in autobus ascoltando il Walkman che si era comprato. Quando la ragazza della classe superiore ha appena afferrato e sbattuto la testa contro la finestra davvero forte senza motivo. È andato a scuola con un forte mal di testa e lo ha segnalato all'ufficio solo per non averne fatto nulla.

La seconda estate ha lavorato nello stesso campo estivo. Non è stato così male come l'anno precedente ha fatto alcuni amici temporanei dopo aver litigato per essere stato insultato. Era nella sua tenda l'unica notte in cui un fulmine colpì a una decina di metri di distanza. Mentre Jamie annusava l'ozono dello sciopero, si chiedeva perché non avrebbe potuto colpirlo e metterlo fuori dalla sua miseria.

Scuola superiore

Era più o meno lo stesso essere costantemente vittima di bullismo ed essere un solitario. Jamie ha ottenuto un lavoro per il dopo scuola non appena ha compiuto 16 anni. Ha ottenuto il permesso di guida e la patente il prima possibile, ma tutti i soldi sono andati ai suoi genitori per pagare l'assicurazione o per comprare cose di cui aveva bisogno che i suoi genitori avrebbero dovuto avere comprato. Fondamentalmente si è preso cura di se stesso da quel momento cucinando, facendo il bucato e così via da solo. Nel suo anno da junior era in una classe che aveva solo quattro studenti. L'insegnante era una simpatica donna single di mezza età con cui a Jamie non sarebbe dispiaciuto fare sesso. Beh, la classe era così piccola e tutti stavano andando molto meglio del previsto. L'insegnante ha deciso di invitarli tutti a cena in un bel ristorante dopo la scuola. Jamie ha ottenuto il permesso dai suoi genitori di tornare a casa da scuola con uno degli altri della classe per prepararsi per la cena, ma quello che Jamie non sapeva era che il ragazzo non aveva il permesso di guidare da e per la scuola. Quindi, uscendo dalla proprietà della scuola, sono stati fermati e gli è stato detto di presentarsi all'ufficio per prima cosa il giorno successivo. La cena è andata molto bene con del cibo davvero buono. Jamie si è presentato in ufficio la mattina dopo per scoprire di essere stato sospeso per un giorno. Jamie doveva andare direttamente da scuola al lavoro quel giorno. Ha provato a chiamare a casa per far sapere ai suoi genitori cosa è successo senza successo. Questo era prima dei telefoni cellulari e i suoi genitori non avevano una segreteria telefonica. Ha finito il suo turno ed è tornato a casa. La chiave che aveva era della porta della cucina. Appena entrato in casa vede suo padre al tavolo della cucina con una bottiglia di superalcolico che non ha mai bevuto. Il padre di Jamie era un bevitore di birra, non un bevitore di superalcolici. Jamie pensa tra sé e sé "Oh Merda", prima che possa dire qualcosa suo padre si lancia dalla sedia e lo afferra per la maglietta lo fa girare per sbatterlo nel grande frigorifero fianco a fianco che era costantemente pieno, facendolo dondolare. Jamie alla fine dice a suo padre "Non sapevo che non avesse il permesso di guidare papà, ma avevo il permesso di te e di mamma". Il padre di Jamie disse: "Vattene dalla mia vista e sarai in punizione per un mese. Al di fuori del lavoro e della scuola non andrai da nessuna parte e avrò una lista di lavori da farti fare.

La notte del ballo di fine anno Jamie non si è nemmeno preso la briga di cercare di toglierlo dal lavoro, figuriamoci di chiedere a qualcuno di andare al ballo. Beh, Jamie stava sparecchiando come era il suo lavoro, ma chi incontra la ragazza per cui ha la più grande cotta con il suo appuntamento dopo il ballo di fine anno. Ridono e si divertono mentre mangiano, facendo tutto il possibile per rendere Jamie ancora più infelice. Dopo il ballo di fine anno Jamie ruba la sua foto dall'espositore dei candidati alla reginetta del ballo e la usa per lanciare freccette e coltelli.

Bene, quell'anno arrivò l'estate e a Jamie fu offerto un secondo lavoro dall'insegnante che lo portò a cena aiutandolo con un programma estivo per bambini con privilegi. Il programma doveva aiutarli a insegnare loro alcune abilità lavorative di base e aiutarli con la lettura e la matematica, mentre ricevevano una paga per questo. La settimana di Jamie sarebbe alzarsi e andare al programma estivo per le 9 del mattino e le notti in cui lavorava al ristorante non tornava a casa fino a dopo mezzanotte e ricominciava tutto da capo il giorno successivo. Nei fine settimana la sua famiglia sarebbe andata alla roulotte ricreativa che avevano mentre Jamie sarebbe rimasto a casa da solo perché almeno lavorava uno dei giorni del fine settimana. L'estate volò e prima che Jamie sapesse che era ora di tornare nelle sale dell'inferno. Jamie lasciò i corsi di preparazione al college fino a diventare generale per il suo ultimo anno. Avrebbe dormito in fondo all'aula e avrebbe superato i test impostando la curva molto in alto, facendo sì che altri che stessero lottando per odiarlo. Jamie ha praticamente trascorso il suo anno da senior e non ha partecipato a nessuna delle attività senior. Durante le ultime due settimane di scuola Jamie ha chiesto a uno dei suoi compagni di classe di uscire con lei per un appuntamento.

* Gli autori notano che c'è un po 'più di retroscena, quindi arriveremo a REVENGE

Storie simili

Cintura della Bibbia - Parte 3 (FINALE)

Vado in un campo cristiano, annunciò Anne a colazione un giorno, circa due settimane dopo. Le nostre visite notturne erano ancora in corso, ma più a lungo continuavamo, più ero risoluto che doveva cessare. Ho risposto a mia sorella quasi soffocando con i miei Cheerios, ma sono riuscito a coprirlo con un colpo di tosse. Se fossi stato davvero il bravo ragazzo che volevo essere, il mio pensiero iniziale sarebbe stato preoccuparsi di come sarebbe sopravvissuta senza accesso alla sua dipendenza, ma onestamente, la mia prima preoccupazione era come avrei fatto a sopravvivere senza sesso per una settimana . I miei...

1.2K I più visti

Likes 0

Lo Studio xxx

Arthur era il proprietario di 20 anni di uno studio porno, sua madre Sonia era attualmente a carponi leccando la figa della sua ragazza di 19 anni Betty Rogers, amava girare film lesbici ed era il suo più grande produttore di soldi. Anche Arthur aveva un segreto: era un maestro ipnotizzatore. Quindi sia sua madre Sonia che la sua ragazza Betty erano sotto il controllo mentale (suo). La mamma ora era un'esperta lecca fica, quando è stata ipnotizzata 3 mesi fa ha dovuto essere addestrata, da allora è apparsa in oltre 15 film lez, inclusa una coppia in cui recitava con...

1.2K I più visti

Likes 0

Alice ha trovato un nuovo giocattolo

Alice si rilassò senza fiato, guardando il suo ultimo bramoso Brent mentre giaceva accanto a lei sorridendo. Lei ricambiò il sorriso e ripensò beatamente a quando si erano incontrati per la prima volta e a come erano arrivati ​​a questa posizione ora. Erano passati mesi da quando erano accaduti Alice e Drew. E da allora era andato avanti con la sua vita, lasciando Alice affamata alla ricerca di un altro uomo con cui giocare. Si sentiva come un lupo che insegue la sua preda perché era così attenta a scegliere il suo prossimo partner. Ha bloccato il suo obiettivo il giorno...

860 I più visti

Likes 0

Diventare Omega, parte 4

Diventare Omega, parte 4 Uomini intorno a lei. Lei, nuda e col colletto sul pavimento, le labbra ringhianti e gli occhi svolazzanti. La droga le scorre nelle vene e la fica palpitante. Telecamere intorno a lei, il mondo che guarda. L'avrebbero distrutta. Omega sentì il suo cuore saltare un battito e sapeva che, se tutto fosse finito adesso, lei sarebbe stata dove avrebbe dovuto essere. ___ Lei sorrise. I suoi occhi svolazzarono. Picchiami, sussurrò. Si fecero avanti, silenziosi. Mi ha picchiato, cazzo, ha urlato. Più vicino ora. Eppure, non hanno detto nulla. Uccidimi se vuoi. Loro hanno riso. Farà davvero qualsiasi...

1K I più visti

Likes 0

The Greatwar 3033 Parte 5: Jack scopre qualcosa

Era passato poco più di un mese da quando Jack riceveva la visita del suo vecchio amico e dato che erano a più di qualche anno luce dalla Terra, fecero qualche visita in più solo per salutare amici e parenti, come sarebbero stati scomparsi per un po' dopo di che furono lasciati completamente soli, ma la vita sull'enorme nave continuò come al solito. Avevano già superato due sistemi che inviavano messaggi a chiunque nel sistema sperando in una risposta che non arrivava mai, all'inizio pensavano fosse perché erano di razza preelettronica e non potevano ricevere i messaggi ma dopo aver scansionato...

879 I più visti

Likes 0

Un conto da regolare

Un conto da regolare Allora perché cazzo non mi lasci in pace? Fece una smorfia nonostante il tempo e la distanza che lo separavano dal ricordo. Era la sua sorellina, di undici mesi in tutto, ed erano passati due anni dall'ultima volta che le aveva parlato. O, più appropriatamente, due anni dall'ultima volta che gli aveva detto quelle parole. Robbie si scosse il ricordo dalla testa e si incamminò sotto il bancone. Fece tre respiri profondi e trattenne il terzo mentre si sollevava. Lo sollevò dagli appoggi e rientrò nella gabbia. Tre piatti per lato, si accovacciò finché le cosce non...

211 I più visti

Likes 0

Confortante cugina Claire

Mentre mi rilassavo durante il viaggio in treno, fissando fuori dal finestrino lo scenario che passava, ho lasciato che la mia mente vagasse pensando proprio alla persona che stavo per vedere: mia cugina Claire. Io e lei eravamo molto legati da anni, e lei adesso era al suo primo anno di università, io al secondo. Ovviamente ci conoscevamo da molto tempo, ma è stato negli ultimi anni che ci siamo avvicinati molto, molto di più. Avevo attraversato una rottura particolarmente dura e Claire era lì per tirarmi su il morale e accompagnarmi nelle serate in cui non avrei dovuto avere a...

31 I più visti

Likes 0

Decoratore d'interni

Maria ha venticinque anni, single, giovane decoratrice d'interni e commessa nel negozio di mobili di famiglia. Aveva bisogno di un accordo stretto. Il compito, tuttavia, si stava rivelando più difficile di quanto avesse sperato. Vari ritardi stavano inducendo gli acquirenti a ripensarci. Oggi sperava che un acquirente entrasse e chiudesse un affare. Non essendo una che usa abitualmente il suo bell'aspetto naturale a proprio vantaggio quando ha a che fare con gli uomini, Maria ha tirato con riluttanza un maglione senza maniche attillato dal suo armadio e una gonna corta complementare. Con solo un piccolo paio di mutandine sotto, si sentiva...

1.4K I più visti

Likes 0

Nome di morte 3

Nome della morte 3 Se non leggi in sequenza potresti perderti La sveglia del cellulare mi ha svegliato alle 22:00. Odiavo il turno di notte, ma dovevo essere Rick per qualche giorno in più o fino a quando non riuscivo a trovare un piano migliore. Doccia e rasato e si è vestito prima ancora che Lisa sapesse che ero alzata. Stava sbrigando le scartoffie e guardando la tv. Maledizione delle mogli domestiche disperate, odiavo quello spettacolo. Per favore, stai attento stasera. Penso che ti saresti preso un'altra notte libera. Lei disse. Guardandomi caricare la cintura. Si alzò e si avvicinò a...

769 I più visti

Likes 0

Compagni di stanza

L'università è complicata indipendentemente dalle circostanze, ma per Nick Kotsopoulous è stato molto più difficile. Lasciando la sua famiglia e tutto ciò che aveva mai conosciuto, ha viaggiato per mezzo mondo per avere la possibilità di espandere i suoi orizzonti ottenendo il suo dottorato in inglese alla Yale University. La decisione è stata difficile da prendere, ma la sua famiglia sapeva bene quanto lei che per ottenere la migliore istruzione possibile e aprire molte porte di opportunità lungo la strada, doveva lasciare il suo paese d'origine e cercare una guida all'estero. Giovane e brillante, Nick è stato immediatamente accettato nel corso...

169 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.