Il padrone vuole, il padrone ottiene

192Report
Il padrone vuole, il padrone ottiene

Ero in piedi nel mio soggiorno, con indosso i vestiti che mi aveva mandato, calzini neri al ginocchio, perizoma nero, reggiseno nero e un vestito corto trasparente gettato, adorava vedere cosa sarebbe stato presto suo. Il mio Maestro sarebbe tornato in meno di dieci minuti. Dopo l'ultima ora di sms, mi aveva detto che stasera ci sarei stato "dentro"

Ho aperto la porta e lui è entrato e si è voltato verso di me mentre chiudevo la porta, quando mi sono girato la sua mano è andata dritta ai miei capelli, afferrandone un grosso pezzo, mi ha tirato indietro il collo e mi ha infilato la lingua in bocca, per ricordarmi che dovevo fare ciò che gli piaceva. Dalla mia bocca è andato al mio orecchio.
"Porta il tuo io da troia in quella stanza ora e aspettami in ginocchio"
Detto questo, mi lasciò andare i capelli e andò in camera da letto.
10 minuti dopo si è svegliato in soggiorno e mi ha sorpreso a guardare fuori dalla finestra, avevo bisogno di sgranchirmi le gambe e ho pensato che non sarebbe stato fuori per un po'. Rimase lì per tutti i 6 piedi del suo splendido corpo, con i suoi pantaloni di pelle, il solo guardarlo mi fece bagnare.
"Perché non sei schiavo in ginocchio?"
Immediatamente mi inginocchiai e chinai la testa, ma lui aveva già i suoi piani per me... contava sulla mia disobbedienza.
È andato dritto verso di me e mi ha trascinato in grembo per i miei capelli, e ha iniziato a regnare schiaffi sul mio culo all'insù. Mi stava facendo impazzire e lo sapeva. All'improvviso si è fermato e io sono rimasto lì ad aspettare la sua prossima mossa, ha fatto scivolare la mano dentro il mio perizoma e ha giocato con il mio clitoride, tenendomi alla vita per tenermi fermo... desideravo ardentemente che mi spingesse le dita dentro; Avevo così tanto bisogno di sborrare. Lo sentì e il mio respiro si accelerò e mi spinsi molto all'indietro.
"Cosa vuoi schiavo"
"Ho bisogno di sborrare maestro, per favore"
Mi ha slacciato il reggiseno e mi ha strappato il perizoma.

Amava il tono implorante nella mia voce e mi adagiò sul pavimento del soggiorno e iniziò ad aggredire oralmente il mio seno. Inarcai la schiena alla sua bocca, gemetti con impazienza e piacere. Ho provato a sedermi per afferrarlo e lui mi ha afferrato di nuovo i capelli
“Schiavo hai i tuoi ordini prima di ricevere i tuoi premi. Toglimi i pantaloni e succhiami il cazzo adesso.
Ero in uno stato disperato e avevo bisogno di sborrare quindi sarei obbediente, l'ho spogliato dai suoi pantaloni e il suo cazzo si è liberato dal materiale attillato, l'ho guardato, dio era stupendo e questo mi stava facendo impazzire. Dal sorriso sul suo volto potevo vedere che amava ogni minuto della mia tortura.

Mi misi a leccarlo, su tutto il suo cazzo enorme. Poi lo spinsi in fondo alla mia bocca, in gola. Sentirlo gemere e volere di più mi ha reso ancora più umido.
"Non toccarti né sborrare" mi sussurrò all'orecchio. Stanotte è stato duro.
Ho continuato con i miei ordini mentre sentivo crescere il suo orgasmo. È esploso nella mia bocca e l'ho munto completamente pulendo completamente il suo cazzo. Quando ebbi finito, lo guardo di nuovo in faccia e lui sorrise di nuovo con quel sorriso malvagio, cosa sarebbe successo dopo, mi sono chiesto?

Mi ha tirato in piedi usando i miei capelli
"Ora sarai punito per quei messaggi sporchi che mi stavi mandando al lavoro, facendomi arrapare tutto quando non potevo usare il mio schiavo per soddisfarmi."
Aveva di nuovo quel sorriso stampato in faccia, sapevo che non era davvero arrabbiato, voleva solo una scusa per farmi piegare sul divano del soggiorno e gliene avevo data una.
Mi ha attraversato sul divano e ha attaccato le mie mani alla schiena. È rimasto in silenzio per un po' e non potevo nemmeno girarmi per vederlo. Conduco il tutto al suono familiare della sua cintura che si sgancia dai pantaloni. Mi irrigidii in attesa. All'improvviso ha abbassato la cintura sul mio culo già arrossato, ho guaito e ho tentato di saltare in avanti mentre il colpo successivo mi ha colpito il culo. Ho sentito la mia figa quasi gonfiarsi ora per la sua tortura.

Sono quasi uscito dalla cintura, ma mi sono ricordato di quello che ha detto e ho deciso di non farlo arrabbiare, quando stava per darmi ciò che volevo. Ho sentito di nuovo la sua mano sulla mia fica, e poi la sua lingua. gemevo ad alta voce. Quando ha fatto questo mi ha fatto impazzire, volevo che dentro di me sapesse che avevo bisogno di sborrare e lui mi ha morso la figa e poi il clitoride. Mi sono inarcato sul divano permettendogli di afferrarmi il seno e pizzicarmi i capezzoli. Ho sentito la sua mano poi lavorare la mia fica, ho cercato di respingere ma le mie restrizioni mi stavano trattenendo. Mi ha portato al punto in cui stavo per esplodere... e gli ha tolto la mano. Gemetti forte per la frustrazione e l'ho sentito ridere dolcemente
"Tutto in tempo mio schiavo, tutto in tempo"
"Per favore, signore, ho bisogno di sborrare, ti voglio dentro di me maestro per favore"
Non ho avuto risposta ma la sensazione di qualcosa di freddo sopra il mio buco del culo mi ha distratto completamente. Mi ci è voluto un po' per registrare quello che stava facendo

Alla fine ho cliccato quando il suo dito è scivolato nel mio culo, mi ha fatto gemere di nuovo e tentare di spingere all'indietro. Ha tolto il dito e ho sentito la testa del suo cazzo sul mio culo, ho respirato aspettando che si tuffasse dentro di me. Ha aspettato lasciando che il momento fosse sospeso, sapendo che mi stava facendo impazzire, poi ha spinto forte e profondo dentro di me. Ottenere un urlo da me, un misto di shock e piacere. Mi mise le mani sul fianco e iniziò a spingermi dentro e fuori dal mio culo. Quando i miei organi si sono costruiti, mi ha dato il permesso di venire e ha spostato la mano intorno al mio clitoride e mi ha pizzicato forte. Detto ciò, mi voltai indietro la testa mentre lo sperma scorreva lungo l'interno delle gambe e sul pavimento. Dopo qualche minuto crollai di nuovo sul divano.
"Allora schiavo, vorresti che ti fotti la fica ora"
"Per favore signore, ho bisogno di venire di nuovo per favore"
Sapeva che sarei venuto più di una volta stasera, non c'è mai stata una notte in cui sono venuto solo una volta. Ma ha giocato con me comunque.
"Avidi non siamo schiavi"
La sensazione della sua cintura sul mio culo è tornata quando l'ha abbassata altre 5 volte.

"Per favore, signore ora, ne ho bisogno"
"Ok schiavo, credo che tu abbia sofferto abbastanza, per ora"
Si inginocchiò dietro di me e spinse il suo cazzo dentro di me. Si è sdraiato sulla mia schiena in modo da essere proprio accanto al mio orecchio, il suo corpo bucato mi schiacciava. Mosse la mano destra per afferrarmi la nuca e l'altra tenne sul mio fianco. Mi ha morso la parte posteriore delle spalle, forte. Gemevo forte e lui mi sussurrava all'orecchio
"Puoi venire quando hai bisogno di essere schiavo"
Con ciò ha spinto il suo cazzo duro e profondo nella mia fica, ho tirato contro le mie restrizioni e potevo quasi sentirlo sorridere alla mia lotta. Sapeva che lo stavo amando.

Sono venuto ancora e ancora mentre accelerava e rallentava le sue spinte, spingendomi al limite e a volte continuando a farmi venire, altre rallentando per tenermi al limite.

Ho spinto il suo respiro ad approfondire e sapevo che era vicino, ha spinto sempre più forte nella mia fica e ha gridato mentre il suo orgasmo è traboccato e ha sparato il suo sperma dentro di me. La sensazione del suo sperma caldo che mi riempiva mi ha fatto impazzire e ho cam ancora e ancora fino a quando non ha finito.

Ha sciolto i miei vincoli e mi ha detto di stare davanti a lui. Con le gambe tremanti mi costrinsi a stare in piedi davanti a lui. Fece scorrere la mano sul mio corpo e poi mi tirò nel suo stretto abbraccio
“Ti amo,” disse con voce sommessa
"Ti amo per" sussurrai di rimando, con voce indebolita.

Storie simili

L'afair2

HO PENSATO CHE VISTO CHE STIAMO PROVANDO COSE NUOVE PRIMA DI ENTRARE NEL SUO CULO, VOGLIO CHE LEI MI PREGA DI SCOPARE IL SUO CULO. Sono andato e ho preso del ghiaccio e 3 mollette. LE HO CHIESTO SE LE PIACE ESSERE LEGATA AL LETTO NON HA RISPOSTO, COSÌ L'HO SCHIACCIATO IL CULO PIÙ DURAMENTE CHE POTREBBE POI afferrerle i capelli tirando indietro la testa e le ho detto che TI HO CHIESTO A? RISPONDI O TI SCHIACCIA ANCORA. CON LA PAURA NEGLI OCCHI E IL DESIDERIO CHE GOCCIA DALLA FIGA, HA DETTO CHE LE PIACIUTO. Sono scivolato sotto di lei...

522 I più visti

Likes 0

Una storia per donne

Prima di iniziare... Facciamo un patto. Se ami la mia storia, aggiungi SnapC. Desidero incontrare persone di mentalità aperta e amo condividere e ricevere foto. Affare? Utente: Kazaragh Le mie fantasie e desideri sono infiniti, tutti abbiamo voglie e feticci. Il piacere è la cosa più naturale che noi umani possiamo desiderare, e desiderare è umano. Lascia che la mia scrittura si imprima nella tua mente, prenditi il ​​tuo tempo per immaginarla e per gli anni a venire ricordala. Vi scrivo con il desiderio di condurvi in ​​un viaggio della mente tentando di prendere la lussuria dentro di me e mettendola...

915 I più visti

Likes 0

Un compleanno in incesto Capitolo 34

Manca un capitolo! La serie è quasi finita. Tutto si riduce a questo. Godere. È passato un mese intero da quando papà ha detto che ci avrebbe dato una possibilità e, francamente, è stato davvero un buon mese. Ci siamo assicurati di stare alla larga da papà quando ci sentivamo affettuosi, e lui ha fatto del suo meglio per accettare di sapere cosa stava davvero succedendo. Siamo tornati lentamente alla relazione che avevamo prima del giorno in cui ha trovato la foto, anche se ci è voluto un po' di tempo perché abbiamo deciso di essere chiari su tutto, da ogni...

939 I più visti

Likes 0

ISTRUZIONE UNIVERSITARIA

Ho appena trovato questo sito l'altro giorno e finora lo adoro. Vorrei raccontarvi della mia prima volta con l'uomo sul sesso maschile, ma prima voglio parlarvi di me e di come sono arrivato al punto di fare sesso con un uomo. Sono un uomo di 53 anni divorziato da 30 anni. Vivo in una città che ha un college statale e possiedo un'azienda di autotrasporti. ma è successo tutto quando avevo 30 anni. Ero a Los Angeles a scaricare il mio camion e mentre lo scaricavano stavo pranzando dal carro del pranzo, dopo aver mangiato stavo buttando via la spazzatura e...

891 I più visti

Likes 0

Ragazzi adolescenti nudi che nuotano al liceo con hard-on

Ero una matricola in un liceo di una grande città negli anni '70 e non sono rimasto sorpreso quando nel mio primo semestre ho nuotato e per motivi di salute pubblica, tutti i ragazzi lo facevano nudi. Ero stato avvertito dai miei fratelli maggiori e provenendo da una famiglia di nove bambini, tra cui sorelle e una madre che allatta continuamente, non ero timido o estraneo al corpo nudo. Il primo giorno ci è stato detto che se avessimo sentito tre brevi raffiche di fischio, dovevamo uscire rapidamente dalla piscina, allinearci sul bordo e affrontare le gradinate, perché potrebbe esserci un'emergenza...

813 I più visti

Likes 0

Quello che desideri

Ho 25 anni, ho recentemente terminato la scuola di legge e lavoro a ore assurde come junior associate in uno studio di medie dimensioni specializzato in diritto assicurativo. La paga è abbastanza decente, ma il lavoro è noioso. Se non fosse stato per Kaitlyn, avrei smesso mesi fa, ma lei rallegra le mie serate e rende tollerabile la fatica settimanale. Ci siamo conosciuti al college, ci siamo innamorati e ci siamo sposati quando ci siamo laureati. Poi la scuola di legge per me e un Master in Pedagogia per lei. Ha 23 anni e gira la testa. La prendo in giro...

1K I più visti

Likes 0

Aiuto voluto parte 7

Mi chiedevo se avessi imparato la lezione mentre tornavamo a casa. Non solo, ho iniziato a calcolare quanto è costata la mia stupida avventura con Caitlyn. Tra il suo vestito, le scarpe e la roba, i miei vestiti nuovi, la cena e la mancia, il biglietto del taxi per cui le ho dato i soldi, e la benzina; doveva essere vicino a nove fatture. Inoltre la frikkin' pneumatico doveva essere riparato. Ho guardato Caitlyn. Stava dormendo. C'è stato qualcosa di positivo che è emerso da tutta questa disavventura? La sua figa è stata rasata. Ma stasera non vedrei niente di tutto...

968 I più visti

Likes 0

Il giorno più bello

Questa mattina è iniziata alla grande. Meglio di come l'avrei mai potuto immaginare. Avevo fatto un patto con mia moglie. Se voleva che usassi i soldi che avevo vinto nella partita di poker di questa settimana per andare a Columbus e vedere la nuova discoteca che avevano costruito, avrebbe dovuto concedermi un'intera giornata di piacere sessuale ogni volta che ne avesse la possibilità. Questa mattina è iniziata svegliandomi con la sua figa luccicante che si librava a pochi centimetri dalla mia faccia. Lei sa quanto mi piace mangiare la sua figa. Deve essersi svegliata molto prima perché la sua figa era...

713 I più visti

Likes 0

Cintura della Bibbia - Parte 3 (FINALE)

Vado in un campo cristiano, annunciò Anne a colazione un giorno, circa due settimane dopo. Le nostre visite notturne erano ancora in corso, ma più a lungo continuavamo, più ero risoluto che doveva cessare. Ho risposto a mia sorella quasi soffocando con i miei Cheerios, ma sono riuscito a coprirlo con un colpo di tosse. Se fossi stato davvero il bravo ragazzo che volevo essere, il mio pensiero iniziale sarebbe stato preoccuparsi di come sarebbe sopravvissuta senza accesso alla sua dipendenza, ma onestamente, la mia prima preoccupazione era come avrei fatto a sopravvivere senza sesso per una settimana . I miei...

1.1K I più visti

Likes 0

La mia cugina cagna e la sua amica

È iniziato come un giorno come nessun altro, alzarsi la mattina e fare la mia pulizia regolare e nutrirmi bene come fanno tutti. L'unica cosa che non era proprio come le altre mattine che avevo due bellissime ragazze qui con mia madre era come la maggior parte delle altre che mi trattava come se avessi tre anni quando in realtà ho 17 anni ha insistito sul fatto che mia cugina Sadia stesse con me. Ora mia cugina pesava 112 libbre, capelli biondi, occhi azzurri, seno 36C, culo perfetto e stretto, e le labbra succulente quelle se le avessi baciate probabilmente saresti...

981 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.