La ciliegia di Internet

579Report
La ciliegia di Internet

Ricordo di aver ricevuto il mio primo massaggiatore AOL quando avevo 11 anni. So che i computer non esistevano più da allora, ma ho vissuto una vita protetta ed era la prima volta che mia madre pensava di comprarci un computer. Non passò molto tempo prima che mi innamorassi di Internet e di tutto ciò che offriva.

Tutto è iniziato quando mi sono annoiato e ho trovato un sito di giochi dove potevi giocare a giochi da tavolo e parlare con le persone direttamente online. La chat presto mi ha indirizzato alle chat room e a chiunque volesse parlare con una donna di 11 anni. Le normali e noiose conversazioni della vita si trasformarono presto in cybersesso. Dato che non sapevo nulla di sesso, tutto è iniziato con domande. Alcuni ragazzi si arrabbiavano con me e presto se ne andavano. Tuttavia, altri sono rimasti nei paraggi e si sono presi il tempo per spiegarmi il corpo umano e come venivano chiamate tutte le parti sessuali. I ragazzi che si sono presi il tempo di insegnarmi presto hanno voluto chiamarmi e parlarmi al telefono e io glielo ho permesso. Mi hanno detto come strofinarmi il clitoride e quando infilarmi un dito dentro. Ho iniziato con un dito mignolo e più suonavo e toccavo più dita potevo adattarci. Un ragazzo mi ha detto di usare il manico della mia spazzola per capelli durante una delle nostre chat telefoniche. Mi sentivo così bene dentro di me!

All'età di 12 anni avevo acquistato una web cam e scattavo persino foto e filmavo me stesso. Ero ancora vergine e volevo più di ogni altra cosa fare sesso con quasi chiunque! Incontravo ragazzi provenienti da tutti gli Stati Uniti che volevano fare sesso online o telefonico con me. Volevano che inviassi foto e/o videocassette. Tuttavia, non sono riuscito a trovare nessuno del posto che venisse a trovarmi di persona.

Una sera ero alzato fino a tardi a parlare con un ragazzo di nome Scott. L'avevo incontrato un anno fa e aveva sempre una nuova idea su qualcosa da provare o qualcosa che voleva che facessi. Questa sera ha voluto che andassi in cucina a cercare una cannuccia. Ho trovato una vecchia cannuccia rossa pieghevole e ondulata, di quelle che usi per mettere le bevande dei bambini in quei bicchieri di plastica. Scott mi ha guidato nel giocare con il mio clitoride e nel tenere la cannuccia contro la mia apertura ma senza lasciarla ancora entrare. Ho aperto le labbra della mia figa per mostrargli il mio clitoride e quanto ero bagnata. Mi sono massaggiato e pizzicato i capezzoli quando me lo ha chiesto. Mi sono seduto davanti alla mia web cam mostrandogli cosa stavo facendo mentre lui mi diceva cosa fare. Ho strofinato il clitoride tra due dita e da un lato all'altro. Poi ho preso un dito e ho iniziato a massaggiarlo in piccoli cerchi finché non sono stato molto vicino a venire. Quando mi sono avvicinato mi ha detto di iniziare a far scorrere la cannuccia dentro e fuori. Ho iniziato a usare la cannuccia per scoparmi ed è stato fantastico con le increspature. Quando ho iniziato a venire ho iniziato a pompare la cannuccia più forte e più velocemente finché non ho sentito un dolore acuto e mi sono congelato. Ho guardato in basso e devo essere rimasto lì a fissare perché poi ho saputo che Scott mi stava urlando di dirgli cosa c'era che non andava. Non riuscivo nemmeno a parlare mentre alzavo le mani per mostrare alla webcam il sangue che mi colava dalle dita e dalla paglia sul pavimento.

Devo aver avuto un'espressione di paura sul viso perché Scott poi mi ha detto con voce ferma che andava tutto bene e che sarei stato bene. La sua voce divenne molto più gentile e gentile. Mi ha detto di andare a pulire e che mi aspetterà. Ho fatto come mi era stato detto, mi sono ripulito velocemente e poi sono tornato a prendermi cura del mucchio di sangue ancora depositato sul pavimento. Più tardi scoprii di aver fatto scoppiare la mia ciliegia con la cannuccia. Mi ha detto di non preoccuparmi e che starò bene.

Non sono riuscito a parlare di nuovo con Scott perché subito dopo ho incontrato un nuovo ragazzo di nome Mark. Era tutto ciò che pensavo di volere. Molto carino, carino e viveva solo a un'ora di distanza da me! Anche lui aveva una webcam, quindi ho potuto guardare l'altra persona tanto per cambiare. Ho scoperto tutto quello che potevo su di lui. Aveva 22 anni e io ho perso la testa! Tornavo a casa da scuola solo per sedermi su Internet per ore aspettando solo che lui si mettesse online per parlare con me. Ero come un cucciolo malato d'amore che non poteva fare a meno di essere ossessionato da questo ragazzo di cui pensavo di sapere tutto.

Nel corso del tempo ho continuato a parlargli quanto più potevo. Aspettalo per ore per collegarsi online. Non importa quanto lo supplicassi, anche se non sarebbe venuto a trovarmi…. Mi ha detto che l'avrebbe fatto un paio di volte ma poi non si sarebbe mai presentato. Sto seduta tutta la notte ad aspettarlo finché non mi addormento con la finestra aperta. Passarono gli anni e finalmente avevo compiuto 13 anni! Ho iniziato a rinunciare a Mark e presto ho iniziato a parlare con chiunque volesse parlare con me online. Ricordo di aver avuto fino a 20 o 25 fidanzati online contemporaneamente. Tuttavia, nessuno di loro ha mai scoperto gli altri. Ho dovuto iniziare a tenere un diario solo per tenerli tutti in ordine in modo che nessuno di loro potesse scoprirlo. In media mi sedevo e parlavo con 10-12 persone alla volta. Dovrei trovare delle scuse per cui la mia webcam non funziona, dato che posso lasciarla vedere solo a un ragazzo alla volta. Farò sesso in cam con uno e poi con l'altro uno dopo l'altro per accontentarli tutti. A volte vado in cam con un ragazzo e faccio sesso informatico online con gli altri 10 contemporaneamente.

Finché un giorno mi hanno preso. Non solo sono stato catturato, ma sono stato catturato dall'amore della mia vita!!! Per qualche motivo la webcam non si è spenta quando sono scesa con Mark. L'ho acceso per un altro ragazzo senza sapere che Mark poteva ancora vedermi. Quando me lo ha chiesto gli ho detto che avevo fatto lo spettacolo per lui ma non mi ha creduto! Immagino che non ci crederei neanche io.

Ho passato giorni a implorarlo di riprendermi e di perdonarmi. Alla fine disse che l'avrebbe fatto, ma io ero suo e solo suo. Non avrei mai più dovuto parlare con un altro ragazzo e nemmeno uscire con un altro ragazzo. Ho subito accettato, felice di riavere Mark a parlare con me.

Se volete saperne di più fatemelo sapere. Grazie

Storie simili

Tornando a casa gay...

Tornando a casa gay... (Episodio 2) Il mio soggiorno da zio Donnie era finalmente finito. Avevamo fatto sesso selvaggio eccezionalmente sensuale quasi ogni notte. Ero triste di dover partire, ma ero anche entusiasta di esplorare la mia nuova conoscenza sessuale trovata su un ragazzo della mia età. Adesso ero sicuro della mia sessualità. Sono gay! Mancava ancora molta estate e la mia truppa di Boy Scout aveva diversi viaggi che non vedevo l'ora di fare. C'era un ragazzo di 2 anni più giovane di me con cui mi piaceva fare amicizia durante le gite. Si chiamava Bobby, 15 anni, magro come...

2.6K I più visti

Likes 0

Tesoro parte 3

In questa parte ho cambiato il mio stile di contorcersi. PS Mi piacerebbe sapere chi è la tua ragazza preferita, quindi per favore commenta. 'bussare' 'bussare' 'bussare' John si svegliò di soprassalto, dimenticando per un istante dov'era. Poi l'ha sentito di nuovo. 'Knock' 'Knock' 'Knock' ma questa volta è stato accompagnato da una voce dolce e salata, “servizio in camera”. Era Rosa. John si tolse le coperte dalla testa in tempo per vederla aprire il suo vestito da cameriera con un vassoio di pancake e sciroppo. Vedendo che John era alzato, Rose fece uno dei suoi allettanti sorrisi e si diresse...

2.4K I più visti

Likes 0

Spostare mobili

Prima di iniziare voglio iniziare descrivendo me stesso. Sono un ragazzo di 17 anni in buona forma. Ho lunghi capelli biondi che lascio crescere fino a coprirmi quasi gli occhi. Sono alto circa 6 '3 e ho un cazzo molto grande. E per questo non sono vergine. In effetti penso di aver scopato ogni ragazza del mio liceo. Suonai il campanello e poi spostai nervosamente i piedi. Dopo un momento o due la porta si aprì. In piedi c'era la ragazza più sexy che avessi mai visto. Non c'è altro modo per descriverla. Aveva circa venticinque anni ed era alta con...

2.4K I più visti

Likes 0

Una storia per donne

Prima di iniziare... Facciamo un patto. Se ami la mia storia, aggiungi SnapC. Desidero incontrare persone di mentalità aperta e amo condividere e ricevere foto. Affare? Utente: Kazaragh Le mie fantasie e desideri sono infiniti, tutti abbiamo voglie e feticci. Il piacere è la cosa più naturale che noi umani possiamo desiderare, e desiderare è umano. Lascia che la mia scrittura si imprima nella tua mente, prenditi il ​​tuo tempo per immaginarla e per gli anni a venire ricordala. Vi scrivo con il desiderio di condurvi in ​​un viaggio della mente tentando di prendere la lussuria dentro di me e mettendola...

2.1K I più visti

Likes 0

Sabato pomeriggio_(0)

Come pretesto: questo è tutto vero al 100%. Nessun abbellimento, nessuna esagerazione e nessuna componente di fantasia. Era passato un po' di tempo dall'ultima volta che avevo visto Jim. Non parlavamo più come prima. Ci frequentavamo da adolescenti. Bevi qualche birra, mettiti a nudo. Per lo più esperimenti adolescenziali. Stavamo chattando online e all'improvviso mi ha detto Voglio venire a trovarti, è passato troppo tempo. Non ne ero sicuro, ma aveva ragione, era passato molto tempo. Aveva sempre avuto una certa presa su di me. Non posso spiegarlo. Ma da adolescente, aveva sempre amato venire su tutto il mio viso, pulirlo...

2.3K I più visti

Likes 0

Nel bene e nel male: la storia di Robert

La storia di Roberto Robert si svegliò quella mattina da una sensazione incredibile che non provava da molto tempo. Aprì gli occhi e guardò in basso per vedere sua moglie, Janet, che faceva scorrere lentamente la bocca su e giù per il suo cazzo. Alzò lo sguardo quando si svegliò e gli sorrise. Smise quello che stava facendo e si spostò sul suo corpo. Ha iniziato a baciarlo mentre si metteva a cavalcioni su di lui, allungandosi e guidando il suo cazzo dentro di lei. Una volta dentro, si è seduta e ha iniziato lentamente a cavalcare il cazzo di Robert...

2.2K I più visti

Likes 0

Dormitorio 1 di GF

Questa è la storia di Teagan, la mia ragazza ai tempi dell'università e della sua coinquilina, Sarah. Teagan è di origine asiatica che le ha concesso una corporatura snella e minuta, occhi nocciola, lunghi capelli scuri e pelle naturalmente abbronzata. È benedetta con coppe B sode, pancia piatta e glutei magri e formosi: va in palestra per fare squat abbastanza frequentemente. E per finire, è molto carina con un dolce sorriso. Essendo un'introversa, è molto gentile e timida. Solo dopo un anno di uscite insieme, abbiamo finalmente fatto sesso: sono stato il suo primo partner sessuale. All'inizio era timida, ma era...

2K I più visti

Likes 0

Diventare Omega, parte 4

Diventare Omega, parte 4 Uomini intorno a lei. Lei, nuda e col colletto sul pavimento, le labbra ringhianti e gli occhi svolazzanti. La droga le scorre nelle vene e la fica palpitante. Telecamere intorno a lei, il mondo che guarda. L'avrebbero distrutta. Omega sentì il suo cuore saltare un battito e sapeva che, se tutto fosse finito adesso, lei sarebbe stata dove avrebbe dovuto essere. ___ Lei sorrise. I suoi occhi svolazzarono. Picchiami, sussurrò. Si fecero avanti, silenziosi. Mi ha picchiato, cazzo, ha urlato. Più vicino ora. Eppure, non hanno detto nulla. Uccidimi se vuoi. Loro hanno riso. Farà davvero qualsiasi...

2.2K I più visti

Likes 0

Il preside, capitoli da 1 a 11

Capitolo 1. L'opportunità e la configurazione. Mia moglie ed io abbiamo deciso di uscire dalla corsia di sorpasso del mondo high tech. Abbiamo avuto l'opportunità di accettare i lavori che ci sono stati offerti da un amico che sapeva che eravamo un po' esausti. Era nel consiglio di una scuola privata che si occupava di bambini o giovani adulti che cercavano di mettere insieme le loro vite. Era per coloro che avevano preso la decisione difficile di provare a ottenere un diploma di scuola superiore dopo gli scontri con la legge. Era una specie di collegio per malviventi. Dal momento che...

2.9K I più visti

Likes 0

La guerra_(1)

Durante la guerra in passato, mi sono arruolato nell'esercito. Ero chiuso e circondato da uomini grossi e sexy, forti e coraggiosi. Il primo al comando del nostro squadrone era così sexy. Il suo nome era Rob. Un uomo molto mascolino e muscoloso con forti radici di campagna. Quando non stavamo litigando, era quasi nudo e sicuro di sé. Era sposato e aveva la moglie più bella di sempre. La invidiavo. Non ci sono mai state donne in guerra. Solo uomini grossi, sporchi, sudati e puzzolenti. Rob aveva foto di sua moglie nuda. Altri uomini si masturbavano con loro quando Rob non...

2.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.