Sorpresa sul parcheggio

767Report
Sorpresa sul parcheggio

Mia moglie ed io avevamo finalmente ricevuto la notizia che aspettavamo da tempo. Alla fine siamo stati autorizzati a rimanere incinta dopo alcuni problemi medici che abbiamo avuto. Avevamo già un figlio ed era a casa con una babysitter.

Era così eccitante perché usavamo i preservativi da oltre 2 anni e ora non avremmo mai più dovuto usarli. L'appuntamento è andato molto bene ed è finito molto più velocemente di quanto pensassimo. Abbiamo avuto la babysitter per qualche altra ora, quindi non avremmo sprecato questa opportunità.

"Allora, cosa vuoi fare adesso?" le dissi mentre attraversavamo il parcheggio verso il camion.

"Non lo so. Forse uscire a mangiare? Ha detto come più di una domanda.

"Sì, potrebbe anche."

Tirò fuori il telefono e iniziò a cercare da qualche parte. Dopo pochi passi ha detto: "Hmm".

"Che cos'è?"

"Ho appena ricevuto il promemoria sul mio telefono che inizio a ovulare oggi." Disse mentre mi puntava il telefono.

"Beh, questo è un buon tempismo." dissi con voce allegra.

"Sì, tranne che abbiamo il bambino a casa, e lui non aiuta niente quando si tratta di questo." Disse alzando gli occhi.

"Sì." dissi suonando molto più triste questa volta.

Ho fatto un passo davanti a lei e ho afferrato la portiera del passeggero aperta per lei. C'era un furgone proprio lì, quindi ha dovuto stringersi intorno a me. Era tra me e il camion e l'ho girata verso di me. L'ho attirata vicino a me e l'ho baciata fermamente ea lungo sulle labbra. Lei ricambiò il bacio avvolgendomi tra le braccia.

Dopo che le nostre labbra si sono separate, lei mi ha guardato e ha detto: "A cosa serviva?"

"Perché non qui?" dissi riportando il tono allegro nella mia voce.

"Qui, per cosa?" Ha detto legittimamente confusa.

"Facciamo sesso proprio qui."

"Veramente?" Disse suonando molto sorpresa.

"Facciamolo piccola." ho insistito.

Ha appena avvolto le sue braccia intorno a me e ha iniziato a baciarmi. Stavo già crescendo solo pensando a questo. Le ho fatto scorrere le mani lungo la schiena e ho fatto scivolare le dita tra il suo culo ei suoi jeans. Sono stato in grado di spingerli giù sul suo culo e sulla sua biancheria intima. Avevo fatto retromarcia con il camion ed eravamo contro un muro. C'era il furgone proprio dietro di me e la portiera era aperta alla mia destra, quindi eravamo bloccati da chiunque vedesse qualcosa. Non c'era nessuno nel garage che abbiamo visto comunque.

Si voltò e lasciò cadere il petto sul sedile del passeggero, allungò entrambe le mani indietro e si allargò. Afferrai la base del mio cazzo, ora completamente eretto, e mi allineai con le sue piccole labbra aperte. Non appena fui in fila, spinsi il mio corpo in avanti lentamente e deliberatamente finché non fui sepolto dentro di lei.

"MMMMM" si lasciò sfuggire mentre mi trattenevo lì per un secondo.

Ho messo una mano su entrambi i lati della sua vita e ho iniziato un buon ritmo. Stavamo facendo un po' di rumore qua e là mentre scopavamo, ma con il rumore della città intorno a noi nessuno avrebbe potuto sentire niente.



"MMMM"

"Ooh"

"Merda."

"SÌ!" disse in un urlo simile a un sussurro mentre iniziava a spingersi dentro di me.

Improvvisamente lasciò andare le chiappe mentre mi schiaffeggiavano e le sue mani iniziarono a stringere tutto intorno a lei. L'ho afferrata per i tricipiti, l'ho immobilizzata e ho iniziato a scoparla forte. Siamo stati insieme abbastanza a lungo da memorizzarci l'un l'altro e questo è quello che le piace non appena inizia a venire. L'ho tenuta ferma mentre la fottevo a sangue contro il sedile del camion.

"Oh mio Dio, sì!" urlò mentre stava ancora cercando di muoversi sotto la mia presa. “Lasciami venire! Per favore!!!!!" Ha urlato a squarciagola.

Mi sono staccato da lei e ho iniziato a muovere la testa del mio cazzo su e giù velocemente sulla sua clitoride e lei ha iniziato a spruzzare sperma lungo le nostre gambe e sul terreno. La guardai tremare ora che non la stavo più trattenendo mentre un'onda dopo l'altra veniva su di lei.

Le ho lasciato qualche secondo in modo che potesse goderselo e poi mi sono spinto di nuovo dentro di lei. Era esausta ma ha preso ancora un po' di fiato mentre mi seppellivo nella sua figa fradicia. Le tirai indietro entrambe le braccia dietro di lei e le avvolsi entrambe. Poi mi sono avvicinato e ho messo il palmo della mano contro la sua gola tirandole indietro la testa.

"SÌ." Disse mentre le tiravo indietro la testa con decisione.

Stavo tenendo tutto il mio peso corporeo su di lei mentre spingevo i fianchi in avanti abbastanza forte da far oscillare il camion. Ho iniziato a usare il camion per aiutarmi ad andare più in profondità.

"Cazzo sì." gemetti nel suo orecchio.

"Prendilo piccola." Mi sussurrò di rimando.

Potevo sentire che stavo iniziando a crescere. Non sarebbe passato molto tempo. Una spinta dopo l'altra potevo sentire quel meraviglioso formicolio iniziare a crescere e poi all'improvviso sono esploso dentro di lei.

"Ooooooh Sì!" Ho lasciato uscire mentre le stavo tirando indietro il collo e spingendo violentemente i miei fianchi contro di lei, inchiodandola tra me e il camion. L'ho semplicemente tenuta lì mentre svuotavo tutto me stesso. Il mio cazzo stava rimbalzando dentro la sua figa stretta e bagnata. Ho rilasciato la mia presa mortale su tutto il suo corpo mentre facevo un lungo respiro molto profondo.

Mi chinai e afferrai le sue mutandine e le tirai su seguite dai suoi jeans. Ha fatto un piccolo movimento per aiutarli a indossarli, e poi è stata vestita di nuovo. Le ho teso la mano per farla salire sul camion e lei l'ha afferrata ed è salita sul sedile del passeggero. Mi guardò mentre chiudevo la portiera del camion e mi avvicinavo al lato del guidatore.

Come speravo, ho detto: "Beh, siamo i fottutamente migliori". Con un sorrisetto in faccia.

Ha detto: "E la migliore a scopare". Mentre mi rivolge un sorrisetto altrettanto malizioso.

"Allora, cosa vuoi fare adesso?" Ho detto.

"Non lo so. Forse uscire a mangiare? Ha detto come più di una domanda.

"Sì, potrebbe anche."

E ancora una volta ha tirato fuori il telefono e ha iniziato a cercare mentre accendevo il camion. Quando il camion si è acceso, le luci di marcia si sono accese automaticamente e hanno brillato attraverso il parcheggio fino a un'auto cittadina più recente che si trovava di fronte a noi. Con mia grande sorpresa c'era una coppia di anziani seduta lì che ci guardava con due dei sorrisi più grandi che avessi mai visto.

Ho sorriso enormemente per l'imbarazzo e ho detto: "Ehi tesoro". Non ha alzato lo sguardo dal telefono, quindi ho detto: "Ehi piccola, guarda questo".

Mi ha guardato e ha detto: "Guarda cosa". Quando ha visto che stavo guardando dritto in avanti, ha guardato anche in quella direzione. Non appena i suoi occhi hanno incontrato i loro, entrambi hanno salutato molto forte e poi hanno stretto le mani come se stessero ricevendo un premio per nostro conto.

Entrambi abbiamo riso e salutato, ho messo in marcia e siamo partiti.

Storie simili

House Girl X - Mongolia

Alle 9 del mattino, ora locale, io e Rick Cheney eravamo in volo, volando verso nord da Negombo, Sri Lanka, a Ordos, Mongolia Interna, Cina. Il nostro aereo era più pesante di due passeggeri, una mora inglese di alabastro con un passato danneggiato e una focosa ragazza irlandese con capelli rosso fuoco e una passione da eguagliare. Dopo aver raggiunto l'altitudine, il mio prototipo di aereo aveva adattato la sua aerodinamica alla sua configurazione ultra-elegante per la velocità. Una rotta diretta verso la nostra destinazione richiederebbe solo un paio d'ore di volo, ma non potremmo rischiare di essere scoperti volando a...

1.1K I più visti

Likes 0

Il Bar 3

Questo posto ti stava facendo impazzire. Ti girava la testa. Stai bene? Mio Dio quella voce. Uno dei motivi principali per cui ti girava la testa. Questa donna. Il barista. La guardi profondamente negli occhi. Perso in una mente piena di pensieri sporchi. Il suo sguardo non lasciava mai il tuo e per i brevi secondi prima che tu parlassi, sembravano ore. “Sto bene,” dissi severamente. Si è avvicinata a te. Puoi fermarti in qualsiasi momento, disse Mila. Le sue morbide labbra a pochi centimetri dalle tue. Perché stava facendo questo? Doveva sapere che ti stava facendo impazzire. Le scosti una...

811 I più visti

Likes 0

Dita Di Blueheatt …..Quando mia moglie Linda era piccola, dormiva con la sorella maggiore. Sua sorella maggiore aveva invitato un'amica a passare la notte. Tre nel loro grande letto non erano un problema. Durante la notte mia moglie si svegliava sentendo movimenti nel letto e gemiti sommessi. Aprì gli occhi e vide la sorella maggiore e l'amica girarsi l'una di fronte all'altra e fare qualcosa. Faceva finta di dormire ma osservava. Le due ragazze si stavano toccando a vicenda. Respiravano affannosamente e da loro provenivano piccoli gemiti. Le loro dita erano l'una nella figa dell'altra e si muovevano dentro e fuori...

556 I più visti

Likes 0

Silenzioso e senza fiato

Silenzioso e senza fiato È la casa di Tammy. Sta dando una festa. Quando arrivo lì, posso dire che è un po' alticcia... più rumorosa del solito. Ricevo il saluto regolare. Quando mi vede salta su e mi abbraccia con le gambe. Mi dice che le manca la mia faccia stupida poi mi offre da bere. Il resto della sua piccola squadra di Blow Out è lì. Sage e anche un paio di altri ballerini. So che è casa sua, ma non so come la paga. Davvero carino, troppo carino per uno della nostra età. Faccio il giro della casa, la...

578 I più visti

Likes 0

Vile - Capitolo 1 - Il mucchio

La calda spalmatura di nettare sanguigno sulla tua pelle di porcellana ringiovanirà il vuoto dell'oscurità all'interno del quale la tua anima dovrebbe ma non risiede, perché se il vuoto dello spirito è privo di tutto tranne il gelo amaro del nulla che sfida irascibilmente i propri desideri dovrebbe essere gettato da parte e riempito fino all'orlo dal sangue appena travasato.A te lascerò la servitù non del mio legittimo governo, ma al loro stesso lascito di eterna lealtà al trono d'avorio della Guglia Bianca su cui il Signore ti parla ora; i tuoi non servono al trono se dovessi appassire fino a...

749 I più visti

Likes 0

Una ragazza impara la lezione

Tornando faticosamente verso le stalle, Katy si chiese se questo lavoro valesse davvero tutta la fatica. Aveva fatto una lunga passeggiata e ora cominciava a piovere. Si sarebbe inzuppata nell'ultimo miglio. Tirò il guinzaglio del cane e iniziò a correre verso la fattoria e il rifugio. Lavorava al maneggio ormai da sei settimane e le vacanze estive erano quasi finite. Questo è stato l'inizio della sua settimana scorsa. Il lavoro non era molto ben pagato, ma poi la signora Johnson, la proprietaria della scuola di equitazione, permise a Katy di stallare lì il suo cavallo gratuitamente e lei poté cavalcare tutti...

495 I più visti

Likes 0

Melina della WWE

Era la mattina di mercoledì 28 dicembre mentre mi dirigevo verso gli uffici della WWE a Stamford alle 8:30. Due notti fa ho passato la notte con Trish Stratus, poi ieri sera ho passato la notte con l'ex diva Debra Marshall, anche se alla fine ero di umore acido perché ho scoperto che aveva cospirato con Stephanie per incasinarmi la testa. Abbiamo fatto sesso nella limousine, poi me ne sono andato verso le 22:00 e, per quanto ne sapevo, lei sarebbe tornata in Texas per fare qualunque cosa avesse fatto lì. Il sesso era fantastico, forse il migliore della mia vita...

540 I più visti

Likes 0

Paghi uno prendi due

Michael ha deciso di prendersi una notte libera dal suo lavoro di scorta, poiché una serata fuori in città era proprio ciò di cui aveva bisogno per ricaricare le batterie dopo una settimana davvero frenetica. Il molo 22 era un vecchio magazzino ristrutturato in una discoteca di recente apertura situata sulle rive del canale navale di Manchester. Era vicino al centro del paese ma abbastanza lontano da non arrecare disturbo a nessuno dei quartieri vicini. Dotato di un ristorante sul tetto che si affaccia sulle brughiere del Lancashire/Yorkshire, di un casinò con una cocktail lounge e di una delle sale da...

2.4K I più visti

Likes 0

Gokkun Bazooka

Barbara fece i gargarismi con i sei carichi di succo di noci salato e amaro caldo e ingoiò. Il signor Johnny numero sette si è fatto avanti e ha scaricato uno schizzo che ha colpito il palato di Barbara con un tonfo udibile. Il nome del ragazzo non era proprio Mr. Johnny numero sette, ovviamente. Barbara non conosceva il suo nome. Era un ragazzo in sovrappeso con capelli castano rossiccio, forse 35 o 40 anni e aveva un pene di 3 pollici. Barbara non l'aveva mai incontrato e non l'avrebbe mai fatto. Era il tipo di ragazzo che non avrebbe guardato...

1.5K I più visti

Likes 0

Piano vizioso

Il piano vizioso- FF7 limone di MISTER BIG T Questa storia accade dopo che il buon limone è stato posato. Vi avverto ragazzi! Se provate a fare qualsiasi cosa, qualsiasi cosa vi rompo le palle! Tifa urlò ai soldati che la circondavano. Aveva un po' di sudore sulla fronte ed era spaventata da morire. Highwind MK II ha girato a destra, verso il nuovo quartier generale di Shinra. Quando il vento forte è atterrato, sono stati accolti da un piccolo esercito di Perfect Clouds. Tutto perfettamente operativo. -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ----------------- Al campo dei nostri eroi, Yuffie dormiva in tenda. Sognava Cloud...

1.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.