Abbiamo questo capitolo 1

536Report
Abbiamo questo capitolo 1

UN. Dopo molto tempo lontano dalla scrittura e da questo sito in generale, ho un motivo per riprendere in mano una penna. Prima un paio di cose veloci. Circa il 95% di quello che intendo scrivere per questa storia e altri capitoli sarà onesto. A volte sarà al 100%, ma ci sono alcune cose che potrei omettere. In secondo luogo, se il feedback è positivo, "proverò" ad aggiungere regolarmente nuovi capitoli. Questo capitolo è in lavorazione da quasi un mese, quindi la pazienza è apprezzata. Detto questo, spero che ti piaccia leggere!







La fine dello scorso anno e l'inizio di quest'anno mi avevano messo a dura prova. Ero passato dalla fine di una relazione in cui ero infelice per molto tempo, al riaccendere accidentalmente qualcosa che era tossico come può essere, e poi avere un'avventura desiderosa, ma inevitabilmente di breve durata. Ero emotivamente svuotato, mi sentivo usato e non riuscivo a immaginare quando il circolo vizioso di storie d'amore fallite si sarebbe fermato. La luce della mia giornata stava tornando a casa per vedere le mie due palle di pelo. Il semplice fatto di qualcuno che aspetta di vederti quando apri la porta alla fine della giornata fa sì che ne valga la pena, almeno per me. I ragazzi possono essere volubili, ma gli animali ti amano sempre e i miei gatti non hanno fatto eccezione. Ad ogni modo, nonostante tutta la spiacevolezza da cui stavo lottando per trovare una via d'uscita, è un miracolo che stavo ancora prestando attenzione e provando ... perché la prossima cosa che ho saputo, l'ho incontrato.

Ecco dove è iniziata la nostra storia:

Ci siamo incontrati attraverso un gateway molto poco romantico, ma ho colpito se ci siamo scambiati messaggi e la cosa successiva che ho saputo, gli avevo dato il mio numero di telefono e abbiamo iniziato a mandare messaggi a destra ea sinistra. Ho provato gioia ed eccitazione nel condividere curiosità su me stesso mentre condivideva dettagli su se stesso con me. Si chiama Nial, ama le cose spettrali, i parchi a tema, più un ragazzo di campagna. Il che ha portato a molti disaccordi amichevoli sul nostro tempo insieme, considerando che sono un ragazzo di città in tutto e per tutto, ma ne parleremo più avanti. Aveva i capelli castani e sfoggiava una pettinatura lunga e sinuosa quando ci siamo incontrati, che si sposava bene con i suoi meravigliosi occhi blu-verdastri e il suo grande sorriso (giuro, fin dall'inizio, ha sempre un sorriso che va da un orecchio all'altro). Non era magro come me quando ci siamo conosciuti, ma aveva un po' di definizione muscolare. Sono molto simile a come ero nella mia ultima storia, anche se ormai è successo quasi due anni fa. Occhi azzurri, capelli castani (anche se ora li tengo un po' più corti) e ancora magri come un ramoscello.

Avevo sempre sentito i miei genitori parlare dell'incontro con qualcuno con cui non avevano mai dovuto cercare di andare d'accordo, con cui avevano subito fatto clic e con cui erano diventati amici. Nel giro di una settimana, era lì che ci trovavamo io e Nial. Avevamo alcuni interessi simili, quel tanto che bastava per coprire le basi e avere buone conversazioni, ma le nostre personalità sembravano essere dove ci allineavamo di più. Ognuno di noi potrebbe andare su una tangente e smanettare su qualcosa per la maggior parte di un'ora mentre l'altro annuirebbe e ascolterebbe attentamente. Alla fine, le cose stavano andando così bene virtualmente, abbiamo deciso che incontrarci di persona sarebbe stata una buona idea e ci siamo accordati su un posto per cena circa una settimana dopo aver iniziato a parlare. A quel punto, però, stavamo andando così bene che abbiamo deciso di incontrarci e uscire prima di andare a cena una sera.

Penso che fosse un martedì sera di fine gennaio quando io e Nial ci siamo incontrati per la prima volta. Il piano originale era prendere un caffè o qualcosa del genere, ma alla fine siamo andati nel suo dormitorio e abbiamo guardato la TV. Quella notte ho saputo che era un grande fan di tutte le cose Disney ed era dannatamente bravo a coccolare. Siamo della stessa altezza, ma in qualche modo sono finito per essere il cucchiaino. Non che mi stessi lamentando, intendiamoci. Era davvero bravo in questo, dopotutto. Ad un certo punto quella notte ho iniziato a chiedermi come ci fossi arrivato o se avessi preso la decisione giusta. Dopo tutto quello che era successo negli ultimi due mesi, non ero sicuro di me stesso. Per tutta la notte, però, non mi ha fatto alcuna avance ed è andato al mio ritmo. Anche se a un certo punto ho potuto sentire totalmente la sua erezione, nessuno di noi due ha agito di conseguenza durante il nostro primo incontro, il che lo ha reso più desiderabile per me come qualcuno che sa come tenerlo nei pantaloni ed essere paziente affinché accada qualcosa di buono. Alla fine della serata ci siamo separati ed entrambi non vedevamo l'ora di quello che poi abbiamo iniziato a chiamare un appuntamento notturno.

Avanti veloce di un paio di giorni e siamo seduti a cena. Ero ancora nervoso e potevo dire che lo era anche lui, ma alla fine abbiamo passato una serata fantastica. Non un paio di settimane dopo, io e Nial decidiamo di iniziare a frequentarci. Siamo stati sicuramente nella fase della luna di miele per il resto del semestre ed è stato divertente! Devo ammettere che avevo le mie riserve quando abbiamo iniziato. Ero molto a mio agio con chi ero a quel punto, ma mentre era consapevole della sua sessualità, mi sentivo come se non fosse al mio stesso livello. Questo inevitabilmente mi infastidiva di tanto in tanto, come quando volevo tenergli la mano o qualcosa del genere in pubblico, ma non era a suo agio a essere visto. Tuttavia, sapevo che gli importava a modo suo e questo mi rendeva contento.

La nostra più grande sfida fino ad oggi è stata quella di partire per un viaggio fuori dal paese con solo circa due mesi al nostro attivo. Ero piuttosto nervoso perché eravamo su un terreno stabile, ma questa era la prima storia d'amore di successo in cui mi trovavo da un po 'e non volevo davvero rovinare le cose. Giù le mani però, trascorrere il tempo che ho trascorso in Irlanda è stata una delle migliori decisioni che abbia mai preso per me. Non ne ho mai abbastanza dei panorami, del cibo (gli irlandesi sanno DAVVERO cucinare), della cultura, del caffè e… beh, del cibo! I fusi orari erano però brutali per noi. Nial non aveva lezioni fino al pomeriggio ogni giorno e io ero quattro ore avanti a lui. Quindi all'incirca nel momento in cui stavo iniziando a pensare alla cena, si stava svegliando e andava alla classe numero uno. Aggiungete al fatto che il jet lag uccide e dormivo alle nove ogni sera, non avevamo molto tempo per parlare ogni giorno. La prima cosa che volevo fare quando sono atterrato a casa però era saltare tra le sue braccia per un abbraccio e lui era lì, pronto e in attesa. Dopo quasi due settimane in viaggio con contatti limitati e tornando a casa per scoprire che i sentimenti non erano cambiati tra di noi, mi sentivo davvero fiducioso riguardo alla nostra relazione.

Da lì, entrambi abbiamo lavorato per concludere le nostre lezioni in bellezza, ma trascorrendo più tempo possibile insieme. Era un asso con alcuni dei compiti che non riuscivo a capire e capivo alcuni dei suoi meglio di lui, quindi c'erano notti in cui ci scambiavamo i laptop e ci buttavamo a vicenda i compiti. Le serate di studio non sono le cose più intime del mondo, ma gli darei un colpetto o una posa in giro quando potevo. Direi che uno dei nostri momenti intimi più memorabili è stato quando è arrivato il suo compleanno. Odia quando gli altri spendono soldi per lui e ha sempre insistito (e lo fa ancora oggi) per pagare tutto. È un gesto estremamente attraente, ma sono abbastanza indipendente e voglio anche contribuire allo stesso modo alle nostre uscite. Quindi gli ho comprato la migliore maglietta del parco a tema che potessi trovare. Era lui al 110% e potrei averlo preso in giro un po' dicendogli che gli avevo comprato qualcosa, cosa che lo ha fatto impazzire, ma quello era il piano.

La sera in cui abbiamo festeggiato il suo compleanno, l'ho fatto venire a casa mia. Sapevo che le cose sarebbero probabilmente diventate bollenti quella notte e volevo essere nel mio letto quando lo avessero fatto. I dormitori sono semplicemente disgustosi, per me, e non offrono molto in termini di privacy. Comunque, gli do il suo regalo e lui ride, ammettendo che è perfetto per lui. Ci sdraiamo sul divano per un film di sua scelta (era il festeggiato, dopotutto) e all'improvviso sento la sua erezione dietro di me. Dato che era il suo compleanno, avrei voluto regalarglielo, ma ho deciso di essere un po' timida e di fingere di non averlo notato, mentre di tanto in tanto mi avvicinavo sottilmente. Una cosa tira l'altra e poi stavamo pomiciando mentre le mie mani vagavano sul suo petto, puntando un po' a sud così potevo sentire il suo cazzo. Ora, il mio divano in realtà non è pensato per più di una persona su cui sdraiarsi, figuriamoci due ragazzi pieni di ormoni e che si rotolano, quindi riesco a rallentare le sue avances abbastanza a lungo da arrivare nella mia camera da letto e lui procede a buttarmi sul letto. Mi piace un po 'di ruvido, quindi sono stato felice di lasciare che mi lanciasse un po' in giro. Ora è sopra di me e spinge i suoi fianchi contro i miei mentre ci baciamo senza sosta. Gli do uno strattone alla camicia e lui se la toglie, lasciandomi avvicinare al suo corpo e in un lampo, anche la mia camicia è sparita e lui sta lavorando alla mia cintura. Ora stiamo rotolando, a torso nudo e per lo più senza pantaloni, sto limonando con il suo collo e giocando con i suoi capelli quando raggiungo il suo orecchio e lui si contorce per il piacere. Questo lo fa rigettare sotto di lui e lui fa lo stesso con me! Con me sostanzialmente immobilizzato da questo movimento, l'ultimo dei nostri vestiti scompare sul pavimento e ho iniziato a dondolare sul suo cazzo. È della taglia giusta per me, è inquietante. Non ci siamo mai misurati a vicenda, ma lui è tra i sette e gli otto pollici e ho preso la maggior parte di lui ogni volta che sono andato giù. Su e giù per circa cinque minuti prima che mi facesse fermare e capovolgere. Ora era dietro di me e mi tirava verso di sé mentre lo sentivo colpire il mio sedere. Continuava a muoversi tra le mie gambe e ho capito che lo stava facendo per prendermi in giro perché anche lui si è sporto in avanti e con un braccio attorno al mio petto, mi ha tirato completamente dentro di sé e mi ha succhiato il collo. Dire che mi sono sciolto all'istante e sono stato immobilizzato per la seconda volta in una notte è un eufemismo. A quel punto lo volevamo entrambi, quindi ha preso un preservativo vicino e un po' di lubrificante per mettergli il cazzo, poi è scivolato lentamente dentro di me finché non ho sentito i suoi fianchi proprio dietro di me. Sono rimasto senza fiato quando ha toccato il fondo perché la sua taglia mi ha colpito così perfettamente. Confondendo che stavo soffrendo, si fermò all'istante per chiedermi se stavo bene, ma invece di dargli una risposta, mi appoggiai di nuovo a lui, sentendolo scivolare dentro di me ancora una volta. Nial ha colto il suggerimento e ha iniziato a inchiodarmi, forte. Stavo gemendo mentre l'onda d'urto del piacere mi colpiva ancora e ancora e anche lui. Non riuscivo davvero più a trattenermi e ho iniziato a masturbarmi mentre continuava a fottermi. Forse un minuto dopo ho gridato che stavo per venire, ma prima che potessi farlo, ha girato la testa, si è baciato con me per mezzo secondo e mi ha speronato un'ultima volta prima che esplodesse e prima che il resto di quel mezzo secondo fosse finito, anch'io.

Siamo caduti e siamo rimasti sdraiati insieme per un momento, riprendendo fiato. Mi ha guardato e io l'ho guardato, entrambi ci siamo avvicinati per un bacio. Poi, con la sensazione di tornare alle nostre gambe, ci siamo mossi per alzarci e fare la doccia. Sotto la doccia in quel momento e ogni volta che facciamo la doccia insieme adesso. Guardo Nial e mi rendo conto che ho tutto.







Spero di sentire da chi legge questo. Suona nei commenti qui sotto o mandami un messaggio! È passato molto tempo da quando mi sono sentito ispirato a scrivere di nuovo e voglio sapere come sto. La storia tra me e Nial è in corso e ha molto altro da raccontare e da scrivere. Lavorerò per scrivere di più se sembra che a tutti voi piaccia dove va a finire.

Storie simili

L'afair2

HO PENSATO CHE VISTO CHE STIAMO PROVANDO COSE NUOVE PRIMA DI ENTRARE NEL SUO CULO, VOGLIO CHE LEI MI PREGA DI SCOPARE IL SUO CULO. Sono andato e ho preso del ghiaccio e 3 mollette. LE HO CHIESTO SE LE PIACE ESSERE LEGATA AL LETTO NON HA RISPOSTO, COSÌ L'HO SCHIACCIATO IL CULO PIÙ DURAMENTE CHE POTREBBE POI afferrerle i capelli tirando indietro la testa e le ho detto che TI HO CHIESTO A? RISPONDI O TI SCHIACCIA ANCORA. CON LA PAURA NEGLI OCCHI E IL DESIDERIO CHE GOCCIA DALLA FIGA, HA DETTO CHE LE PIACIUTO. Sono scivolato sotto di lei...

1.4K I più visti

Likes 0

HOBO - Capitolo 15

CAPITOLO QUINDICI Iniziammo l'anno successivo ancora più frenetico del precedente. Il ristorante era decollato molto più velocemente del previsto e Michelle lavorava dalle dodici alle quattordici ore al giorno. Aveva assunto Eddie Sampson come manager che la teneva libera di occuparsi della cucina. Aveva anche assunto un altro cuoco e un'altra cameriera. Entro giugno quasi tutte le sere dovresti aspettare un tavolo tra i trenta ei quarantacinque minuti. Michelle sarebbe tornata a casa fino a dopo mezzanotte quasi tutti i giorni. Il primo luglio di quell'anno, ero seduto sul divano a guardare la televisione in attesa che Michelle tornasse a casa...

1.3K I più visti

Likes 0

Il dominio finanziario di Steven Miller

Capitolo 1: Riparazioni Per la maggior parte dei bianchi, la loro risposta istintiva e condizionata alla semplice menzione della parola riparazione è gridare: La mia famiglia non ha mai avuto schiavi. Non pago alcun risarcimento! Voi neri dovete semplicemente superarla, la schiavitù era nel passato, lasciate perdere, per l'amor di Dio. Per Werner Steven Miller, Steven per molti, le sue percezioni erano completamente opposte. Steven aveva un desiderio radicato e irresistibile di pagare per i peccati del suo ipotetico padre; desiderava essere il cattivo animale domestico di una sadica dea d'ebano che lo avrebbe sottoposto alle sue richieste erotiche. Dato che...

1.8K I più visti

Likes 0

Paghi uno prendi due

Michael ha deciso di prendersi una notte libera dal suo lavoro di scorta, poiché una serata fuori in città era proprio ciò di cui aveva bisogno per ricaricare le batterie dopo una settimana davvero frenetica. Il molo 22 era un vecchio magazzino ristrutturato in una discoteca di recente apertura situata sulle rive del canale navale di Manchester. Era vicino al centro del paese ma abbastanza lontano da non arrecare disturbo a nessuno dei quartieri vicini. Dotato di un ristorante sul tetto che si affaccia sulle brughiere del Lancashire/Yorkshire, di un casinò con una cocktail lounge e di una delle sale da...

2.1K I più visti

Likes 0

House Girl X - Mongolia

Alle 9 del mattino, ora locale, io e Rick Cheney eravamo in volo, volando verso nord da Negombo, Sri Lanka, a Ordos, Mongolia Interna, Cina. Il nostro aereo era più pesante di due passeggeri, una mora inglese di alabastro con un passato danneggiato e una focosa ragazza irlandese con capelli rosso fuoco e una passione da eguagliare. Dopo aver raggiunto l'altitudine, il mio prototipo di aereo aveva adattato la sua aerodinamica alla sua configurazione ultra-elegante per la velocità. Una rotta diretta verso la nostra destinazione richiederebbe solo un paio d'ore di volo, ma non potremmo rischiare di essere scoperti volando a...

821 I più visti

Likes 0

Orrori combinati - cap. 02 - La caccia

Orrori combinati. Se questo è il tuo primo capitolo da leggere, sarebbe meglio leggere prima il capitolo 1, per digerire questa storia, grazie per la tua preoccupazione.. http://www.sexstories.com/story/83926/ Capitolo 2: la caccia. Nella stessa notte (Mado) non era ancora sicuro di cosa intendesse la creatura dicendo ... AVRAI POTERI SULLE FEMMINE, NESSUNA FEMMINA SAREBBE MAI IN GRADO DI RESISTERE AL TUO FASCINO... Cosa diavolo significa? Aveva bisogno di provare prima di mettersi in viaggio con (Noga). Non riusciva a pensare a una vittima migliore della giovane cameriera che avevano in casa, e per giovane significa che era più giovane di (Noga)...

998 I più visti

Likes 0

Sarah incontra un pazzo

Sarah incontra un pazzo Quando mi hanno lasciato andare, hanno detto che non ero più un pericolo per me o per gli altri. Cinque vittime in cinque stati diversi in seguito potrebbero averle convinte a rivedere la loro opinione. Le mie foto che mostrano in TV sono state scattate anni fa, quando mi hanno beccato per la prima volta. Mostrano un disegno di come un artista pensa che potrei apparire se dovessi farmi crescere la barba. È incredibile quanto poco mi assomigli. Mi piace piuttosto la mia barba. Quando raggiungi la mia età, dicono che hai la faccia che meriti. E...

831 I più visti

Likes 0

Detenzione 15 Conclusione Parte 1

Hanno bussato alla porta... mia madre. Non mi ero accorto che era tornata a casa. Ero così preso dai miei pensieri su Chris e Luke, che tutto intorno a me svanì e scomparve. Ma il suono della sua voce mi riportò alla realtà. Avrei voluto che mi avesse appena lasciato in pace, così potevo essere pacificamente infelice con i miei pensieri. Brandon, sei qui? Ho pensato di stare zitto, sperando che pensasse che me ne fossi andato e non mi avrebbe disturbato. Ma anche comunque, avrebbe aperto la porta ed sarebbe entrata comunque nella mia stanza. Non c'era davvero modo di...

731 I più visti

Likes 0

Fratello adottivo nuova vita parte 1

Ciao, mi chiamo Shawn Roberts, ho 19 anni (compiego il 20 il 2 luglio), 5'10, afroamericano, con capelli corti e neri e occhi neri (marrone scuro ma sembrano neri come la pece). Ti racconterò una storia interessante su come è cambiata la mia vita sessuale durante il liceo. Ehi Shawn! Ho sentito una voce chiamare il mio nome da lontano mentre ero alle prove di pista. Ho guardato in lontananza e ho visto le mie 3 migliori amiche più vicine. Sono tutti ridicolmente stupendi (per fortuna). Ho finito il mio giro e ho attraversato il campo di calcio per vedere cosa...

196 I più visti

Likes 0

Mio marito non lo sa_(0)

Ciao a tutti, beh, questa è la mia prima storia che scrivo sulle mie esperienze sessuali e spero che vi piaccia. Mi chiamo Kristy, ho 29 anni, vivo sulla costa settentrionale del NSW, molto piccola solo circa 5 piedi 2, ho un seno estremamente grande per la mia taglia, una bella figa e un culo piccoli da abbinare, questa storia parla di un incontro sessuale che ho avuto con un ragazzo con cui sono diventato amico mentre lavoravo per una grande azienda di vendita al dettaglio. Era il nostro fattorino ed era molto più anziano, sulla cinquantina ma sembrava molto più...

642 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.